1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
testata per la stampa della pagina

Anagrafe Canina - Iscrizione con assegnazione microchip

L’Anagrafe canina è stata istituita per assicurare il controllo e la tutela della popolazione canina, al fine di prevenire il randagismo e favorire la corretta convivenza uomo-animale. Tutti i proprietari di cani, gli allevatori ed i detentori di cani a scopo di commercio, sono tenuti per legge ad iscrivere i propri animali all’anagrafe canina del Comune di propria residenza o presso i veterinari accreditati.

L’iscrizione deve essere effettuata entro 30 giorni dalla nascita dell’animale o, comunque, entro un mese dal momento in cui se ne viene in possesso.

Al momento dell’iscrizione il Comune assegna a ciascun cane un codice di riconoscimento contenuto in un microchip, che il proprietario dovrà far inserire sottocute (nella regione retroauricolare sinistra) al proprio animale da un veterinario. Il codice di riconoscimento contenuto nel microchip contraddistingue in modo specifico e senza duplicazione ciascun cane, ed ha lo scopo di permettere sempre l’identificazione del proprietario. Sono esentati dall’obbligo dell’iscrizione all’anagrafe canina solamente i cani di proprietà delle Forze armate e dei corpi di Pubblica Sicurezza. Sono esentati dall'identificazione mediante microchip i cani per i quali il veterinario certifica l'incompatibilità per cause fisiche.

 
Come si fa?

Il proprietario si presenta all’Ufficio Anagrafe canina, provvede al versamento diretto del costo del microchip, pari a Euro 10,00, e fornisce tutti i dati relativi al proprio animale necessari per l’espletamento della pratica di iscrizione, effettuata dall’ufficio con l’uso di modulistica computerizzata. Tale procedura si conclude con la consegna del microchip e il rilascio dei moduli contenenti il codice di riconoscimento assegnato al cane. Il proprietario dovrà quindi recarsi presso un veterinario per fare impiantare il microchip al proprio animale. Copia del certificato attestante l’impianto del microchip dovrà essere riconsegnata al Comune a cura del proprietario.

Nel caso in cui il cane sia già stato tatuato (perché acquisito da altro proprietario o iscritto ai libri genealogici dell’ENCI) è necessario che il proprietario porti con sé, ai fini dell’iscrizione, il pedigree rilasciato dall’ENCI o comunque un documento dal quale desumere il codice tatuato sull’animale.

 
Cosa Occorre?
  • Residenza nel Comune di Cesena

  • Fotocopia di un documento di identità/riconoscimento valido
  • Dati del cane da iscrivere (nome, sesso, razza, data di nascita, pelo, colore)

 
Quanto Costa?

10 euro per il microchip

 
Dove:

Indirizzo:Piazzetta Cesenati del 1377, 1 - 47521 CESENA
Orari:
  • Da Lunedì a Sabato dalle ore 8.00 alle ore 13.15
  • Martedì e Giovedì pomeriggio solo su prenotazione (vedi sotto come prenotare)

Dal 14 giugno 2018 al pomeriggio (dalle 14:30 alle 17:00), è OBBLIGATORIA la PRENOTAZIONE

Per le modalità di prenotazione vedi link sotto

 
Via e-mail o fax:
E-mail : demografici@comune.cesena.fc.it
Fax : 0547.356594
 
Online:
Questo servizio non è disponibile on-line
.
 
Per Informazioni:
E-mail: demografici@comune.cesena.fc.it
Telefono: 0547.356791
 
Quanto Tempo Serve?

Tempo allo sportello: 10 minuti

Termine: immediato

 
Normativa
 
Ti Potrebbe Interessare Anche
 
Responsabile
Alessandro Francioni
Settore servizi al cittadino e innovazione tecnologica
e-mail: facile@comune.cesena.fc.it
Telefono: 0547.356235
 
 

Data Ultima Modifica:
04 Giugno 2018

Data di Pubblicazione:
15 Ottobre 2015

Per contattare gli uffici comunali scrivi a facile@comune.cesena.fc.it

Qualora questo articolo dovesse contenere errori o inesattezze si prega di segnalarlo a redazioneweb@comune.cesena.fc.it