1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
testata per la stampa della pagina

Tutte le iniziative del Centro per le Famiglie!

  1. Eventi estivi a Bibliostelle e al Centro per le famiglie
  2. Progetto: Vicini per crescere
 
 

Eventi estivi a Bibliostelle e al Centro per le famiglie

CENTRO PER LE FAMIGLIE
Presso il giardino del Centro in via Ancona 310

• Mercoledì 8 agosto ore 17.00: Giochi d’acqua
giochi a squadre bimbi e genitori, per stare insieme e divertirsi nelle giornate più calde dell’estate.


È necessario iscriversi, anche telefonicamente, contattando il Centro per le famiglie dal lunedì al giovedì dalle 8.30 alle 13.00 – 0547 333611 In caso di pioggia le attività si svolgeranno nei locali interni.

-------------------------
Eventi passati:
BIBLIOSTELLE
Presso la Casa Rossa di Ponte Pietra, via Cesenatico – via Mantova

Programma sul sito www.aspcesenavallesavio.eu


 
 
 

 

Vicini per crescere

Le “Linee di indirizzo nazionali per l’affidamento familiare”, approvate il 25 ottobre 2012, dalla Conferenza Unificata Stato-Regioni, attraverso la raccomandazione 223.2, promuovono forme di “vicinato solidale” a beneficio di famiglie in difficoltà con bambini, mediante due azioni specifiche:

1. Aiuto reciproco spontaneo - I nuclei familiari e le singole persone che vivono vicino alla famiglia in difficoltà, sono coinvolti dai servizi sociali in un percorso di reciproco accompagnamento e di aiuto condiviso.

2. Disponibilità indiretta - Mediante promozione pubblica (bando), sono raccolte le disponibilità di famiglie e di singoli a mettersi in gioco in attività e piccoli servizi di “vicinato solidale”, per supportare famiglie fragili individuate dai servizi territoriali.


Il progetto “Vicini per crescere” rappresenta quindi un’attività di reciproca attenzione alle incombenze del quotidiano: un impegno di poche ore del proprio tempo per una famiglia o una singola persona, che si rivela un’occasione preziosa per la famiglia e i bambini che ricevono l’aiuto.
È nel territorio e nelle comunità locali in cui i ragazzi crescono, infatti, che si realizzano le principali azioni educative e protettive. Avere accanto una famiglia disponibile e solidale può permettere a tanti di affrontare e superare molte criticità.

Gli enti coinvolti nella realizzazione del progetto di sostegno fra famiglie “Vicini per crescere”, sono l’Unione dei Comuni Valle Savio, l’ASL Romagna, l’ASP Cesena Valle Savio e le Associazioni storicamente coinvolte nelle attività di affido: Centro di aiuto alla vita, Associazione Famiglie per l’accoglienza, Associazione Adamantina, Papa Giovanni XXIII.


CONTENUTI DEL PROGETTO:

- Regime di consensualità dell’azione di sostegno;
- Promozione delle risorse di entrambe le famiglie coinvolte;
- Realizzazione di obiettivi chiari, mirati e condivisi fra le famiglie;
- Accompagnamento alla costruzione di una relazione di fiducia reciproca;
- Creazione di una rete di relazioni, aiuto, supporto finalizzati a sostenere una famiglia in temporanea difficoltà..

Il Centro per le Famiglie e l’Equipe Affido, in collaborazione con le associazioni, agiscono come elemento di congiunzione tra i bisogni delle famiglie individuate dai servizi territoriali e la disponibilità da parte delle famiglie o dei singoli che desiderano mettersi a disposizione.
Il Servizio sociale territoriale definisce con le famiglie interessate le modalità del progetto, le attività ed i tempi di attivazione del medesimo, prevedendo anche l’attivazione della copertura assicurativa.
La famiglia o la persona singola che offre disponibilità dovranno svolgere con i servizi sociali territoriali un breve percorso informativo sul progetto, che verterà in particolare, sulla capacità di gestire il rapporto con i genitori dei bambini, rispettandone e valorizzandone la funzione genitoriale e sulla capacità di limitare i propri interventi all’ambito definito.


GLI INTERVENTI SPECIFICI DI “VICINI PER CRESCERE” POSSONO ESSERE:

- Accompagnare/riprendere il bambino/la bambina da scuola o da attività del tempo libero;
- Dedicarsi al bambino/alla bambina per alcune ore in assenza dei genitori;
- Sostenere il bambino/la bambina nell’ambito scolastico, ad esempio nello svolgimento compiti;
- Avviare il bambino/la bambina alla conoscenza delle attività del territorio, ad esempio attività del quartiere, della parrocchia, attività ludico educative o ricreative.

 
 

 
 
 
 

Data Ultima Modifica:
27 Luglio 2018

Data di Pubblicazione:
01 Aprile 2018

Per contattare gli uffici comunali scrivi a facile@comune.cesena.fc.it

Qualora questo articolo dovesse contenere errori o inesattezze si prega di segnalarlo a redazioneweb@comune.cesena.fc.it