1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
testata per la stampa della pagina

Elezioni politiche 4 marzo 2018

Con decreto del Presidente della Repubblica 28/12/2017, n. 209, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 302 del 29/12/2017, sono stati convocati i comizi per le elezioni della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica per il giorno 4 marzo 2018.
  1. Cosa occorre per votare
  2. Informazioni sulle modalità di voto e sull'organizzazione dei seggi
  3. Informazioni sulla propaganda elettorale
  4. Informazioni sulle modalità del voto per chi si trova all'estero
 
 

 

Cosa occorre per votare

Per votare occorre avere compiuto 18 anni per l’elezione della Camera dei deputati e 25 anni per l’elezione del Senato della Repubblica. Occorre presentarsi al seggio con la tessera elettorale e un documento d'identità, anche scaduto, purché la persona risulti riconoscibile. 
E' accettata anche l'identificazione da parte del personale in servizio ai seggi o da persone conosciute dal personale dei seggi.

Nei due giorni precedenti il voto, l'Ufficio Elettorale sarà aperto fino alle ore 18.00; domenica sarà aperto negli stessi orari di apertura dei seggi per garantire a chi ha smarrito la tessera elettorale di richiedere il duplicato. 

 
 
 

 

Informazioni sulle modalità di voto e sull'organizzazione dei seggi

N. ELETTORI

CAMERA     Maschi: 35731     Femmine: 38836     Totale: 74567
SENATO      Maschi: 33102     Femmine: 36399     Totale: 69501

Votanti per corrispondenza all'estero:     Maschi: 1826     Femmine: 1722     Totale: 3548

 
 

Istruzioni per le operazioni di voto nei seggi

-

 
 

 

Informazioni sulla propaganda elettorale

I gruppi politici che vorranno utilizzare spazi pubblici per la propaganda elettorale dovranno presentare richiesta al protocollo generale o via PEC all’indirizzo istituzionale protocollo@pec.comune.cesena.fc.it, o via fax a quello dei Servizi Demografici/Ufficio Elettorale (0547/356594).

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 
 

Informazioni sulle modalità del voto per chi si trova all'estero

Gli elettori iscritti nell'Anagrafe degli Italiani Residenti all'estero votano per corrispondenza.

E’ fatta salva la possibilità per i medesimi elettori di optare per il voto in Italia, facendo pervenire all’ufficio consolare operante nella circoscrizione di residenza l’apposito modello di opzione entro e non oltre il 10° giorno successivo all’indizione delle elezioni (a decorrere dalla data di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del relativo decreto di indizione).
L’opzione può essere revocata con le medesime modalità ed entro gli stessi termini previsti per il suo esercizio. 

Possono votare per corrispondenza anche gli elettori che si trovino all'estero per un periodo superiore a tre mesi per motivi di studio, di lavoro o per cure mediche, e i familiari conviventi che eventualmente li accompagnino, in cui sia compresa la domenica della votazione, presentando domanda al Comune non oltre il 32° giorno precedente la votazione, all'indirizzo e-mail: demografici@comune.cesena.fc.it
La domanda vale solo per la consultazione alla quale si riferisce.

 
 
 
 
 
 

Data Ultima Modifica:
22 Febbraio 2018

Data di Pubblicazione:
05 Gennaio 2018

Per contattare gli uffici comunali scrivi a facile@comune.cesena.fc.it

Qualora questo articolo dovesse contenere errori o inesattezze si prega di segnalarlo a redazioneweb@comune.cesena.fc.it