1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Vai alla pagina iniziale del portale della Città di Cesena
Comune di Cesena - Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Il cinema di Sergio Leone

Al cinema San Biagio, gennaio - marzo 2010

Il Centro Cinema Città di Cesena, in collaborazione con Fronte del Pubblico, Cineteca di Bologna, Regione Emilia-Romagna e Cineforum Image, organizza un omaggio a Sergio Leone, proponendo tutti i suoi film.


La rassegna cesenate presenta i film di Sergio Leone in questo ordine:

giovedì 28 gennaio Per un pugno di dollari (1964)
giovedì 4 febbraio Per qualche dollaro in più (1965)
giovedì 11 febbraio C'era una volta il West (1968)
giovedì 18 febbraio Il buono il brutto il cattivo (1966)
giovedì 25 febbraio Giù la testa (1971)
giovedì 4 marzo Il colosso di Rodi (1960)
giovedì 11 marzo C'era una volta in America (1984)

Le proiezioni si tengono nella sala rossa del cinema San Biagio, in via Aldini 24, con inizio alle 21. Ingresso a 3 euro.

Nell'atrio del San Biagio è allestita la mostra fotografica "Il West e oltre. Il cinema di Sergio Leone", con foto di Enrico Appetito e Angelo Novi.
 
 
Nato a Roma il 3 gennaio del 1929, Sergio Leone cresce a pane e cinema. Suo padre è infatti Vincenzo Leone - conosciuto con lo pseudonimo di Roberto Roberti - pioniere dell'industria cinematografica italiana e regista del cinema muto, mentre sua madre è l'attrice Bice Waleran (nome d'arte di Edvige Valcarenghi). Dopo essersi laureato in giurisprudenza inizia a lavorare nel mondo del cinema come aiuto regista per diversi autori italiani e stranieri, collaborando ai grandi kolossal della Hollywood sul Tevere. Nel 1959 sostituisce Mario Bonnard, gravemente malato, alla regia di "Gli ultimi giorni di Pompei" e grazie al successo conseguito, riesce a realizzare il suo primo film "Il colosso di Rodi" (1960). Quattro anni dopo, con lo pseudonimo di Bob Robertson (ovvero figlio di Roberto Roberti), realizza la 'trilogia del dollaro' -"Per un pugno di dollari" (1964), "Per qualche dollaro in più" (1965) e "Il buono, il brutto e il cattivo" (1966) - interpretata da un allora sconosciuto Clint Eastwood, dando il via al filone del western all'italiana che ottiene un successo in tutto il mondo. La sua tecnica innovativa, attenta al dettaglio dei gesti, delle facce e del silenzio, con dialoghi scarni, primi piani e campi lunghi ha segnato la storia del cinema ed è stata fonte di ispirazione per i registi del cinema successivo. Nel 1972 vince il David di Donatello per la miglior regia con "Giù la testa" (1971) e nel 1985 il Nastro d'argento per la miglior regia con "C'era una volta in America" (1984), vincitore di altri quattro Nastri d'argento (miglior fotografia, miglior scenografia, miglior musica e migliori effetti speciali). Produttore del primo Verdone, Sergio Leone muore a Roma il 30 aprile 1989, mentre era al lavoro su un film sull'assedio di Leningrado. 


 

In primo piano

  1. comunicato stampa

    15.09.19 | 15.09.19

    Riapre il Cinema San Biagio dopo  la pausa estiva

    da giovedì 12 settembre, ore 21 – Cinema San Biagio (via Aldini  24)
    I film in programmazione: Grandi bugie tra amici e La vita invisibile di Euridice Gusmao

     
Concorsi
  1. Valida il codice XHTML della pagina corrente - collegamento al sito, in lingua inglese, del W3C
  2. Valida il codice CSS - collegamento al sito esterno, in lingua inglese, del W3C
  3. Vai alla dichiarazione di accessibilità
  4. Realizzato con FlexCMP ©
  1. Dove siamo
  2. Contatti
  3. Privacy

CENTRO CINEMA CITTA' DI CESENA - via Aldini 24 - 47521 Cesena FC