1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Comune di Cesena - Vai alla pagina iniziale
Comune di Cesena - Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Versione stampabile della pagina

La bellezza delle parole

27 - 29 settembre 2013

Tre giorni di libri a Cesena
Nell'anno dell'inaugurazione della Nuova Malatestiana
27 - 29 settembre 2013
Ingressi gratuiti

Incontri al Palazzo del Ridotto, Biblioteca Malatestiana, Rocca Malatestiana, Centro San Biagio

Il programma potrà subire variazioni 
 

Venerdì 27 settembre
APERTURA
Nuova Biblioteca Malatestiana, sala ex palestra
Ore 18.30 LETTURE e MUSICA dal Pinocchio di Collodi 
con Andrea Bajani, Laura Pariani, Paolo Sortino
Musiche di Fiorenzo Carpi tratte dallo sceneggiato tv di Luigi Comencini
Ensemble di fiati del Conservatorio Bruno Maderna di Cesena


Sabato 28 settembre
Sala conferenze, Palazzo del Capitano
Ore 10.00 MARCO AIME incontra LAURA PARIANI

Vecchie e nuove migrazioni tra letteratura e antropologia
 

Centro Cinema san Biagio
Ore 11.30 ANDREA BAJANI
rende omaggio ad Antonio TABUCCHI: "Mi Riconosci" (Feltrinelli 2013)
Letture di Roberto Mercadini.

Ore 15.30 MARCELLO FOIS dialoga con OTTAVIA MONICELLI 
Omaggio ad un grande regista italiano. Dialogo sul libro "Guai ai baci. Così grande, così lontano: ritratto di mio padre"

Ore 16.30  Centro Cinema san Biagio
Film "Notturno Indiano" di Alain Corneu, tratto dall'omonimo romanzo di Antonio Tabucchi
 
Rocca Malatestiana Bene Comune
Ore 18.30 incontro con la poetessa PATRIZIA VALDUGA
Insieme al musicista Roberto Paci Dalò
Omaggio alla poesia. Da Pascoli a Raboni

Sala conferenze, Palazzo del Ridotto
Ore 21.00  GIANRICO CAROFIGLIO

Presenta LUCA CROVI

Domenica 29 settembre
Sala Lignea, Biblioteca Malatestiana
Ore 10.30 ANTONIO MORESCO presenta "La lucina" (Mondadori 2013) con Paolo Sortino

Ore 15.00
Pomeriggio di Reading Letterari
Sala Lignea
TIZIANO SCARPA
lettura con immagini e musiche dal libro di Diogo Mainardi, "La caduta" (Einaudi 2013)
Spazio agli esordienti

Ore 16.00  Chiostro di San Francesco
(In caso di maltempo sala Lignea della Biblioteca Malatestiana)
 Sandro Bonvissuto legge "Dentro"    (Einaudi 2012)
Paolo Sortino con il libro d'esordio "Elizabeth" (Einaudi 2011)

CHIUSURA
Nuova Biblioteca Malatestiana, sala ex palestra
Ore 18.30  MARCELLO FOIS
: anticipazioni e letture del nuovo romanzo
"L'importanza dei luoghi comuni"
Chiacchiere finali
Letture con le attrici Marinella Manicardi e Serena Gatti
_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ __ _ _ _ _
#Da Non perdere
Foyer del Centro Cinema san Biagio
Mostra fotografica
Mario Monicelli e gli altri: maestri delle Commedia

 
Palazzo del Ridotto, sala Conferenze
Storie di immagini e parole
Progetto fotografico a cura del Gruppo Fototorgafico 93

 _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ __ _ _ _ _

Direzione Artistica: Emiliano Visconti

In collaborazione con:
Conservatorio Bruno Maderna, Centro Cinema Città di Cesena, Rocca Malatestiana Cesena Bene Comune, Gruppo di lettura Libriamoci,  zona A Comitato per la valorizzazione del centro storico,

Per Informazioni:
Ufficio cultura tel. 0547355734/30
mail. cesenacultura@comune.cesena.fc.it

Per informazioni e offerte turistiche:
UFFICIO TURISTICO CESENA
Piazza del Popolo, 15 - 47521 CESENA (FC)
tel. +39 0547 356327 - fax.+39 0547 356393
e-mail: iat@comune.cesena.fc.it 
sito: www.comune.cesena.fc.it/Cesena/turismo/




  

SCHEDE AUTORI 

Marco Aime insegna Antropologia culturale all'Università di Genova. Presso Einaudi ha pubblicato Eccessi di culture (Vele 2004), Il primo libro di antropologia (Pbe Mappe, 2008), Una bella differenza. Alla scoperta delle diversità nel mondo (Super ET, 2009), con Anna Cossetta, Il dono al tempo di Internet (2010) e, con Davide Papotti, L'altro e l'altrove. Antropologia, geografia e turismo (Pbe Ns 2012). Per Einaudi ha inoltre curato M. Mauss, Saggio sul dono (Pbe 2002) e l'edizione italiana delDizionario di antropologia e etnologia (Grandi Opere 2006 e Piccola Biblioteca Einaudi 2009).
 

Andrea Bajani è nato a Roma nel 1975 e vive a Torino. Presso Einaudi ha pubblicato Cordiali saluti (2005 e 2008), Se consideri le colpe (2007 e 2009), il reportage sul lavoro precario Mi spezzo ma non m'impiego(2006), Domani niente scuola (2008), Ogni promessa (2010) e Presente(2012, con Michela Murgia, Paolo Nori e Giorgio Vasta).
Per il teatro è coautore di Miserabili, uno spettacolo di Marco Paolini. Collabora con Rai Radio 2, con i quotidiani «La Stampa», «l'Unità», «Il Sole-24 ore» e con la rivista «Lo straniero». 
Se consideri le colpe ha vinto il Premio Super Mondello, il Premio Recanati e il Premio Brancati. Ogni promessa ha vinto il Premio Bagutta 2011.
 

Eraldo Baldini ha iniziato a dedicarsi alla narrativa dalla fine degli anni ottanta, dopo essersi specializzato in antropologia culturale ed etnografia ed avere scritto diversi saggi in quei campi. La sua prima produzione a carattere mystery è la raccolta di racconti Nella nebbia pubblicata dallo stesso editore degli studi sul folklore romagnolo; la rinomanza di Baldini cresce poi gradualmente da quando, nel 1991, vince il Mystfest di Cattolica con il racconto Re di Carnevale. Per la sua narrativa viene coniato il termine di «gotico rurale» perché Baldini è riuscito a trasportare un genere tipicamente anglosassone e (negli autori moderni) tipicamente cittadino, nei panorami familiari della campagna romagnola. Oltre ad essere un romanziere affermato in Italia e all'estero, Eraldo Baldini è anche sceneggiatore, autore teatrale e organizzatore di eventi culturali. Nei giorni 14 e 15 aprile 2009 viene trasmessa su Rai Uno la fiction Mal'aria, tratta dall'omonimo romanzo.
 

Sandro Bonvissuto ha quarantadue anni e vive a Roma. Fa il cameriere in un'osteria ed è laureato in filosofia. Alcuni suoi racconti sono stati raccolti in un libro (Nostalgia del vento, Amaranta editrice 2010) che per varie traversie non ha avuto distribuzione. Nel 2012 Einaudi ha pubblicato Dentro.
 

 

Gianrico Carofiglio, barese, magistrato, senatore e scrittore, ha inventato il popolarissimo personaggio dell'avvocato Guido Guerrieri, cui è stata dedicata una serie televisiva di successo. Il suo ultimo libro è L'arte del dubbio, pubblicato da Sellerio. Per Einaudi ha scritto il racconto La doppia vita di Natalia Blum raccolto nell'antologia Crimini italiani e Cocaina, con Massimo Carlotto e Giancarlo De Cataldo (Einaudi Stile libero 2013).
 

 Luca Crovi Critico rock e speaker radiofonico, Luca Crovi è stato per nove anni conduttore della popolare trasmissione Tutti i colori del giallo in onda su Radiodue. Dal 1993 lavora come redattore per la Sergio Bonelli Editore.


Marcello Fois, nato a Nuoro nel 1960, vincitore del Premio Italo Calvino 1992, vive e lavoro a Bologna. Ha pubblicato molti libri, tra cui: Falso gotico nuorese (Condaghes, 1993), Picta (Premio Calvino, 1992), Gente del libro (Marcos y Marcos, 1995-96), Il silenzio abitato delle case(Mobydick, 1996), Nulla (Il Maestrale, 1997), Sheol (Hobby&Work, 1997 e L'Arcipelago Einaudi, 2004 ), Sempre caro (Frassinelli e Il Maestrale, 1998 e Einaudi, 2009), Gap e Sangue dal cielo (Frassinelli, 1999 e Einaudi, 2010), Ferro Recente e Meglio morti (usciti negli Einaudi Tascabili nel 1999 e nel 2000, già precedentemente pubblicati da Granata Press), Dura madre (Einaudi, I coralli, 2001 ed Einaudi Tascabili, 2003 ), Piccole storie nere (L'Arcipelago Einaudi, 2002 e ET Scrittori, 2010), Memoria del vuoto(premio Super Grinzane Cavour 2007, premio Volponi 2007 e premio Alassio 2007), Stirpe (Einaudi, 2009 e 2011) e Nel tempo di mezzo(Supercoralli, 2012 e Super ET, 2013). Ha scritto due racconti per le antologie Crimini (Einaudi Stile libero, 2005), Crimini italiani (Einaudi Stile libero, 2008) e L'altro mondo (ET, 2011). Nel 2006 ha pubblicato la raccolta di poesie L'ultima volta che sono rinato. Con Il tempo di mezzo nel 2012 è stato finalista al Premio Campiello e al Premio Strega.
 

 

Roberto Mercadini è nato a Cesena nel 1978.
Si definisce "poeta parlante". E' interessato al legame fra scrittura e oralità e a trovare mezzi alternativi per la diffusione e la fruizione della poesia.
Ha scritto e interpretato spettacoli composti di monologhi e poesie suoi:
Con essi partecipa a varie manifestazioni culturali fra le quali la rassegna On/Off di "Santarcangelo International Festival of the Arts 2007"
Ha inciso con il duo di teatro-canzone Formazione Minima l'audiolibro "Melangolo" (2010), sorta di fiaba lirica ed allucinata in cui una scimmia viene trasformata in uomo dal malvagio sortilegio di una strega.
Ha inserito su YouTube "Juke Box poetico"; un video interattivo in cui introduce e recita la poesia scelta dall'utente. Oltre a ciò Si occupa di teatro di narrazione e di teatro civile. Ha scritto il testo della canzone "Signora dei viaggi" (2001), presente nell'album "Lupi sintetici e strumenti a gas" di Patrizio Fariselli (fondatore degli Area). E' stato relatore, assieme a Piergiorgio Giacchè e Marco Dotti, nella conferenza di presentazione del libro "Un dio assente" di Carmelo Bene e Umberto Artioli (Edizioni Medusa) nell'ambito di Santarcangelo dei Teatri 2006.
 

Antonio Moresco  è nato a Mantova nel 1947 e vive a Milano. Ha pubblicato tra gli altri Clandestinità (1993), La cipolla (1995), Gli esordi (1998), Canti del caos (2001-2003, di prossima uscita per Mondadori la nuova edizione che comprende anche la terza e ultima parte). Per Einaudi sono usciti Le favole della Maria (2007, Premio Andersen 2008) e Lettere a nessuno (Einaudi Stile libero 2008, apparso per la prima volta da Bollati Boringhieri nel 1997). Scrive sul sito e sulla rivista «Il primo amore».
 

 

Laura Pariani è nata a Busto Arsizio nel 1951. Ha esordito nel 1993 con la raccolta di racconti Di corno o d'oro(Sellerio, Premio Grinzane Cavour). Ha poi pubblicato, per Sellerio, Il pettine (1995) e La spada e la luna (1996). Presso Rizzoli sono usciti La perfezione degli elastici (e del cinema) (1997, Premio Selezione Campiello), La signora dei porci (1999, Premio Grinzane Cavour), La foto di Orta (2001, Premio Vittorini), Quando Dio ballava il tango (2002), L'uovo di Gertrudina (2003, Premio Selezione Campiello), La straduzione (2004). Ha inoltre pubblicato per Effigie Il paese dei sogni perduti. Anni e storie argentine (2004) e Patagonia blues (2006), per Casagrande Il paese delle vocali (2000) e Tango per una rosa (2005), per Alet I pesci nel letto (2006). Per Einaudi ha pubblicato Dio non ama i bambini (2007), Milano è una selva oscura (2010) e La valle delle donne lupo (2011).
 

Tiziano Scarpa è nato a Venezia nel 1963. Tra i suoi libri, Occhi sulla graticola (Einaudi 1996 e 2005), Amore® (Einaudi 1998), Venezia è un pesce (Feltrinelli 2000), Cos'è questo fracasso? (Einaudi 2000), Nelle galassie oggi come oggi (con Raul Montanari e Aldo Nove, Einaudi 2001),Cosa voglio da te (Einaudi 2003), Kamikaze d'Occidente (Rizzoli 2003),Corpo (Einaudi 2004 e 2011), Groppi d'amore nella scuraglia (Einaudi 2005 e 2010), Batticuore fuorilegge (Fanucci 2006), Amami (con Massimo Giacon, Mondadori 2007), Comuni mortali (Effigie 2007), Stabat Mater(Einaudi 2008, premio Strega 2009), L'inseguitore (Feltrinelli 2008),Discorso di una guida turistica di fronte al tramonto (Amos 2008), Le cose fondamentali (Einaudi 2010 e 2012), La vita, non il mondo (Laterza 2010). Dall'inizio degli anni Novanta a oggi ha scritto una quindicina di testi per la scena e per la radio, tutti rappresentati, fra cui: Comuni mortali(Effigie 2007); L'inseguitore (Feltrinelli 2008); L'ultima casa (Transeuropa 2011); La custode (in New writing Italia. Dieci pezzi non facili di teatro, a cura di Rodolfo di Giammarco e Martina Melandri, Editoria e spettacolo, 2011), L'infinito (Einaudi 2011). Nel 2013 ha pubblicato per Einaudi, nella nuova collana digitale dei Quanti, Lo show dei tuoi sogni (disponibile anche nella versione con musica di Davide Arneodo e Luca Bergia dei Marlene Kuntz).
 



Paolo Sortino è nato nel 1982. Elisabeth (Supercoralli, 2011) è il suo primo romanzo.
 

Patrizia Valduga è nata nel 1953. Vive a Milano. Presso Einaudi sono usciti Medicamenta e altri medicamenta(1989); Cento quartine e altre storie d'amore (1997); Prima antologia (1998); Quartine. Seconda centuria(2001); Requiem (2002); Lezione d'amore (2004) e Libro delle laudi (2012). Ha tradotto John Donne, Molière, C.-P. J. de Crébillon, Mallarmé, Valéry, Céline, Beckett e il Riccardo III di Shakespeare (1998), recentemente riproposto negli «Einaudi Tascabili» e, nel 2011, ha curato il Breviario Proustiano.
 

 
 

Roberto Paci Dalò  è un compositore, regista e artista visivo italiano.
Dopo aver studiato musica e arti visive a Fiesole, Faenza e Ravenna, nel 1993 ha ricevuto il premio "Berliner Künstlerprogramm des DAAD". È membro della Internationale Heiner Müller Gesellschaft di Berlino
Dal 1985, anno di fondazione della compagnia Giardini Pensili della quale è direttore artistico, ha firmato spettacoli di teatro - musica. Direttore artistico di Velvet Factory. Ha insegnato "Drammaturgia dei media" e "Nuovi media" all'Università di Siena. Collabora con università e centri di ricerca internazionali. Vive e lavora a Rimini e Berlino. Ha vissuto a Roma e Napoli con residenze a Vancouver.

 
 
Marinella Manicardi attrice, regista. Laurea in Storia del teatro a Bologna, città dove vive e debutta diretta da Luigi Gozzi, suo compagno di arte e di vita, con lui ha condiviso la direzione artistica del Teatro delle Moline. Teatro, molta radio, laboratori e seminari, interventi in riviste e libri. La sua attività è stata recensita costantemente dalla stampa nazionale e in saggi sull'arte dell'attore. Gli ultimi spettacoli per Arena del Sole, teatro stabile di Bologna. Bibliografia minima Le mie cose, Raffaella Malaguti, Bruno Mondadori, Storia di V, Catherine Blackledge, il Saggiatore, Il sugo della vita, Piero Camporesi, Garzanti Le brutte parole, Nora Galli de'Paratesi, Giappichelli Avventure del corpo, Paolo Sorcinelli, Bruno Mondadori Bruno Bettelheim, Ferite simboliche, Bompiani Il pensiero selvaggio, Claude Levi-Strauss, Il saggiatore L'immagine aperta, Georges Didi-Huberman, Bruno Mondadori


Serena Gatti consegue il Dottorato in Studi Teatrali all'Università di Bologna con la ricerca "Per un'indagine comparata della relazione voce-movimento nel performer", e la laurea in Lettere all'Università di Pisa, con una tesi su Les Paravents di J. Genet.
Regista e performer, si forma al seguito di R. Mirecka, G. P. Ang, D. Manfredini, E. Moscato, C. Morganti, F. della Monica, Living Theatre; (per la danza) S. Bucci, C. Zerbey, A. Certini, K.J. Holmes, R. Giordano, K. Duck, O. D'Agostino, P. Mereu. Collabora professionalmente con Alfonso Santagata. Pontedera Teatro,Fondazione Toscana Spettacolo, Sonia Brunelli, Gey Pin Ang, Company Blu, Az Theatre,Teatro d'Inverno, Tenuta dello Scompiglio, Telluris Associati.