1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
testata per la stampa della pagina

Mostra Fotografica: Viaggi in Italia 3. Set del cinema italiano 1990-2010

Il ladro di bambini

7 luglio - 17 agosto - Galleria Comunale Ex Pescheria

a cura di Antonio Maraldi

Cinema on the road, con attraversamento di più regioni, e cinema limitato al perimetro di una singola località, o poco più. Si muove tra questi due poli il capitolo conclusivo del cammino attraverso le location regionali del cinema italiano intrapreso con le precedenti esposizioni "Viaggi in Italia. Set del cinema italiano 1941 - 1959" e "Viaggi in Italia 2. Set del cinema italiano 1960 - 1989". Le direttrici su cui si è puntato per "Viaggi in Italia 3. Set del cinema italiano 1990 - 2010" sono state suggerite proprio da due film del 1990 come La stazione di Sergio Rubini e Turné di Gabriele Salvatores, esempi di quel Nuovo Cinema Italiano di cui si cominciava a discutere, ed esemplari: il primo per la spazialità circoscritta (la stazione di un paesino pugliese), il secondo per il suo girovagare lungo buona parte della penisola.
Seguendo queste due linee si è costruito il percorso della mostra che vuol rendere conto della affascinante molteplicità paesaggistica del territorio italiano. Gran parte delle foto provengono dall'archivio di "CliCiak", il concorso nazionale per fotografi di scena organizzato dal Centro Cinema Città di Cesena a partire dal 1998, integrate con immagini donate da fotografi e registi.
La galleria che ne risulta rende testimonianza sia delle ultime fatiche dei grandi maestri che del lavoro eccellente delle nuove generazioni dei fotografi di scena. Nomi che si sono affermati nel corso di questo ventennio, nel segno di una tradizione e di una qualità di assoluto valore.
La mostra, curata da Antonio Maraldi e realizzata nel 2011 dal Centro Cinema in collaborazione con Regione Emilia-Romagna e Annecy Cinéma Italien, è stata ospitata in diverse città italiane e straniere. 
 
Galleria Comunale Ex Pescheria
Dal 7 al 27 luglio tutte le sere dalle 20 alle 22.00
Dal 28 luglio al 17 agosto dal venerdì al lunedì dalle 20 alle 22.00.
Dal 7 luglio al 17 agosto tutti i mercoledì e sabato mattina dalle 10.30 alle 12.30