1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
testata per la stampa della pagina

Sulla strada. Cinema italiano on the road

Locandina



La terza sezione di Piazze di Cinema si tiene in Piazza Amendola, suggestiva location che ormai di tradizione, in estate, ospita rassegne estive dedicate ai film del passato.

Il programma della rassegna si prolungherà oltre Piazze di Cinema.
I FILM CON * RIENTRANO NEL PROGRAMMA DI PIAZZE DI CINEMA

IN CASO DI MALTEMPO LE PROIEZIONI SI TERRANNO AL FORO ANNONARIO!


 

 
 
 

I FILM IN PROGRAMMA - PIAZZA AMENDOLA

 
 
 
L'imperatore di Capri

LUNEDI' 14 LUGLIO, ORE 21.45

Turné di Gabriele Salvatore (1990, col, 91')
con Diego Abatantuono, Fabrizio Bentivoglio, Laura Morante

Due attori trentacinquenni, Dario e Federico, amici di lunga data, partono in tournée dalla Puglia con una compagnia che mette in scena Il giardino dei ciliegi di Anton Cechov. Dario, estroverso e pieno di ambizioni cinematografiche, tenta in ogni modo di spronare Federico, depresso e disinteressato al lavoro a causa della fine della sua relazione con Vittoria, una speaker radiofonica. Quel che non sa è che Vittoria lo ha lasciato proprio per Dario, che ora dovrebbe raccontare la verità all'amico. 



 
 

 

VENERDI' 18 LUGLIO, ORE 21.45

Chiedi la luna* di Giuseppe Piccioni (1991, col, 88')
con Margherita Buy, Giulio Scarpati, Sergio Rubini, Roberto Citran

Titolare a Verona di un'agenzia di autonoleggio, il giovane Marco, serio, laborioso e sposato con Cristina, parte per rintracciare il fratello scappato con una grossa somma. A Perugia incontra Elena la fidanzata del fratello, all'oscuro di tutto. Marco ed Elena decidono di proseguire insieme le ricerche, andando a trovare alcuni amici che potrebbero avere notizie dello scomparso. Strada facendo, mentre le tracce del fuggitivo si perdono, i due si innamorano. 

 
 

 

LUNEDI' 21 LUGLIO, ORE 21.45

Al lupo al lupo* di Carlo Verdone (1992, col, 112')
con Carlo Verdone, Sergio Rubini, Francesca Neri

Gregorio, Livia e Vanni Sagonà sono tre fratelli tra loro molto diversi.  Il più giovane Vanni, ormai affermato pianista, contatta Livia perché non riesce a rintracciare più il padre, un celebre scultore. I due decidono di coinvolgere anche Gregorio, il maggiore di professione dj, nella ricerca del genitore che pare scomparso. Iniziano così un viaggio che, partendo dalla casa in campagna, tocca varie località toscane dove il padre ha lasciato tracce e, attraverso piccoli indizi, riusciranno a scovarlo.

 
 

 

la rassegna continua dopo Piazze di Cinema

 

LUNEDI' 28 LUGLIO, ORE 21.45

Il ladro di bambini di Gianni Amelio (1992, col, 112')
con Enrico Lo Verso, Giuseppe Ieracitano, Valentina Scalisi

A Milano, Antonio un giovane carabiniere calabrese riceve l'incarico di accompagnare  in un istituto a Civitavecchia Rosetta, una bambina di undici anni, e Luciano, il suo fratellino, dopo che la madre è finita in galera perché prostituiva la figlia. Il viaggio si rivela complicato perché a Bologna Antonio viene lasciato solo dal collega e il rapporto con i due ragazzini è complicato.  Rifiutati a Civitavecchia, Antonio si vede costretto a proseguire il viaggio, facendo tappa prima in Calabria presso i suoi parenti e poi in Sicilia. 

 
 

 

LUNEDI' 4 AGOSTO,

Compagna di viaggio di Peter Del Monte (1996, col, 108')
con Michel Piccoli, Asia Argento, Silvia Cohen, Lino Capolicchio

Cora, ragazza ribelle e precaria, accetta uno strano lavoro: deve seguire, senza farsi scoprire, Cosimo Giusti, un anziano professore universitario in pensione che inizia ad avere vuoti di memoria. I primi giorni il suo impegno si limita a Roma, ma poi è costretto a seguire Cosimo che sale su un treno e che comincia un singolare vagabondaggio lungo strade e paesi poco battuti dell'Italia centrale.

 
 

 

LUNEDI' 11 AGOSTO,

Figli di Annibale di Davide Ferrario (1998, col, 92')
con Diego Abatantuono, Silvio Orlando, Valentina Cervi, Flavio Insinna

Il cassintegrato Domenico improvvisa una rapina  in una banca di Como e nella fuga sequestra Tommaso, imprenditore in crisi. Questi prende in mano la situazione e convince Domenico a scappare al sud. Domenico finisce travolto dagli eventi. In Puglia, Domenico scopre che il suo compagno di fuga ha una relazione con il poliziotto Orfeo, conosce Rita, figlia di Tommaso, che ha raggiunto il padre e deve fare i conti con la propria sorella cieca che si aggrega alla compagnia. L'idea è quella di imbarcarsi diretti in Egitto.