testata per la stampa della pagina

Gilberto Orioli: dall'urbanistica al disegno di dettaglio

Cesena, Galleria Comunale d'Arte di Palazzo del Ridotto - 4-19 ottobre 2014

Il 30 settembre 2011 è morto a Cesena, all'età di 74 anni, Gilberto Orioli, uno degli architetti più attivi e più noti della città. Quasi contemporaneamente si sono conclusi i lavori di ordinamento del suo archivio professionale, che egli stesso aveva voluto e 
promosso.
L'ordinamento dell'archivio è stato curato da Maristella Casciato - che nel 2011 era Professore di Storia dell'Architettura presso il Dipartimento di Architettura dell'Università di Bologna e oggi è Senior Mellon Fellow al Canadian Centre for Architecture di Montreal - nell'ambito di un progetto di valorizzazione degli archivi minori di architettura del secondo Novecento promosso dal MiBAC.
Il lavoro di ordinamento dell'archivio è stato fisicamente eseguito da Rosaria De Canditiis e Veronica Giacomini, come attività di tirocinio nell'ambito del corso di laurea in Architettura, e coordinato da Valentina Orioli. 
L'Archivio Gilberto Orioli contiene oltre 150 progetti, in maggior parte realizzati, elaborati fra la fine degli anni cinquanta del Novecento e l'inizio del nuovo secolo. I materiali d'archivio documentano l'intero percorso professionale di Gilberto Orioli, dalle 
prime esperienze come progettista, in alcuni casi precedenti la laurea in Architettura (Firenze, 1963), alle collaborazioni e alle esperienze più significative del periodo degli studi e dell'apprendistato, fino ai numerosi progetti che hanno caratterizzato una lunga e fortunata carriera di libero professionista. Nell'insieme l'archivio offre una testimonianza ricca e multiforme di una storia professionale inscindibilmente intrecciata con le vicende della città di Cesena, costellata da relazioni significative con personaggi importanti nel panorama dell'Architettura italiana del secondo Novecento (come Ludovico Quaroni, Paola e Claudio Salmoni, Marcello Vittorini, ...) e da molteplici rapporti di collaborazione con altri professionisti attivi in città (fra cui il sodalizio decennale con Fiorenzo Valbonesi). 

L'esposizione e la pubblicazione dedicate all'opera professionale di Gilberto Orioli, che saranno presentate il 4 ottobre, costituiscono una prima significativa tappa nel percorso di valorizzazione dell'Archivio Gilberto Orioli e nella sua apertura alla città. L'esposizione presenta una selezione di progetti di Gilberto Orioli attraverso i disegni originali, alcuni dei quali di grande formato, le fotografie scattate personalmente e quelle eseguite dai fratelli Zangheri e conservate presso l'archivio omonimo.

L'esposizione ha l'obiettivo di ricordare e valorizzare la figura di Gilberto Orioli, approfondendo la conoscenza della produzione di un architetto locale, che interessa direttamente la città di Cesena, la sua storia e alcuni dei suoi edifici e luoghi più rappresentativi. Al tempo stesso offre uno spaccato significativo sui metodi, gli strumenti e le tecniche progettuali e di rappresentazione che hanno caratterizzato la professione dell'Architetto prima dell'avvento delle tecnologie che l'hanno recentemente rivoluzionata.
L'Archivio Gilberto Orioli è stato dichiarato "archivio di interesse storico" dalla Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell'Emilia Romagna con Decreto del 2.10.2013, ed è attualmente conservato presso lo studio PAVE Architetti a Cesena, in via Isei n. 2, dove si può consultare.
Cesena, Galleria Comunale d'Arte di Palazzo del Ridotto


4-19 ottobre 2014
mar-ven 16.30-19.30
mer-sab-dom 9.30-12.30 e 16.30-19.30
Inaugurazione sabato 4 ottobre alle 17,30

Esposizione a cura di 
Valentina Orioli, PAVE Architetti (Denis Parise e Carlo Verona), Monica Conficoni, Enrico 
Brighi, Emanuele Dari, con Veronica Giacomini

Catalogo a cura di 
Valentina Orioli, EDIT Faenza editrice

Con il patrocinio di
Comune di Cesena, Assessorato alla Cultura
Alma Mater Studiorum Università di Bologna, Dipartimento di Architettura
Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena
Rotary Club di Cesena
Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori di Forlì-Cesena

In collaborazione con
Soprintendenza per i Beni Archivistici dell'Emilia-Romagna
Archivio fotografico Zangheri, Cesena
PAVE Architetti, Cesenatico
Con il sostegno di
SOM - Società fra Operai Muratori del Comune di Cesena
Fa Ce - Falegnameria Cesenate
RBM
Salaroli
Sistemi Geotermici
Generali INA Assitalia
Passerini copie

 
 
 
 
 
 
 
 
 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito