testata per la stampa della pagina

Accolte dal Tribunale le richieste di un agente della PM in vertenza con il Comune

Nota della Giunta Comunale

 Questa mattina il Tribunale di Forlì - Sezione Controversie del Lavoro, ha notificato al Comune di Cesena la sentenza relativa alla controversia sollevata da un ispettore di Polizia Municipale, il quale lamentava un suo presunto demansionamento, inserito nell'atto organizzativo adottato dal Dirigente nel 2010.

Il Tribunale, nel primo grado di giudizio, ha accolto le richieste dell'agente di P.M., che riguardavano il ripristino dello status quo, attraverso la disapplicazione dell'atto organizzativo e un risarcimento danni.Come è prassi, le carte sono ora allo studio della Segreteria generale e dell'Ufficio legale, al fine di valutare se esistano i presupposti per ricorrere in appello.

Ci auguriamo che la nuova struttura organizzativa della Polizia Municipale, alla quale sta lavorando dai primi giorni di ottobre il nuovo Comandante Giovanni Colloredo, in futuro possa aiutarci ad evitare il ripetuto contenzioso con i dipendenti della P.M.

 
 
 

Ufficio stampa
Federica Bianchi

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito