1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
testata per la stampa della pagina

Denuncia di nascita

Attenzione!

In seguito all'emergenza Coronavirus, gli uffici comunali privilegiano l'accesso ai servizi online o su appuntamento.

Si prega di evitare di recarsi agli sportelli senza appuntamento

Le modalità di erogazione di questo servizio sono state modificate rispetto al contenuto di questa pagina

Per le novità visita la pagina dedicata

La denuncia di nascita è obbligatoria:
Deve essere fatta entro dieci giorni dalla data del parto e serve per dare atto della nascita del bambino.

Se i genitori del bambino non sono sposati, l’atto di nascita dovrà contenere anche il riconoscimento di filiazione naturale per il quale si necessita della presenza di entrambi i genitori.

Se la madre non vuole essere nominata, la denuncia verrà effettuata dal medico o dall'ostetrica che ha assistito al parto.
Il cognome e il nome del bambino saranno assegnati dall'Ufficiale di stato civile che redige l'atto.

 
Come si fa?

La denuncia di nascita può essere presentata, scegliendo fra una delle seguenti modalità:

 

  • da uno dei genitori o da un loro procuratore speciale (ai sensi dell'art. 30 comma 1 del Dpr 396/2000), presso l'istituto/Ospedale in cui è avvenuta la nascita, entro tre giorni dalla data del parto;
  • da uno dei genitori, davanti all'Ufficiale di Stato Civile del comune di nascita o di residenza dei genitori, entro dieci giorni dalla data del parto;
  • ​ da entrambi i genitori, davanti all'Ufficiale di Stato Civile del comune di residenza della madre (o del padre, se vi è un preciso accordo), entro dieci giorni dalla data del parto.

 

Per gli AIRE, solo presso il Comune di nascita.

 

 
Cosa Occorre?
  • Documento d'identità/riconoscimento in corso di validità

  • Attestazione di nascita rilasciata dalla struttura sanitaria, contenente le generalità della puerpera nonché le indicazioni del comune, giorno, ora, luogo di nascita e sesso del bambino

  • Dichiarazione:se genitori coniugati resa da un genitore o da procuratore speciale;se genitori non coniugati resa da entrambi i genitori per il riconoscimento di filiazione

  • I genitori stranieri devono dichiarare: l'attribuzione del cognome, nome e cittadinanza del nato

 
Quanto Costa?

Il servizio è gratuito

 
Dove:

Piazzetta Cesenati del 1377, 1 - 47521 CESENA
Orari:
  • Da Lunedì a Sabato dalle ore 8.00 alle ore 13.15
  • Martedì e Giovedì dalle ore 8.00 alle ore 17.00
 
Via e-mail o fax:
E-mail : facile@comune.cesena.fc.it
Fax : 0547.356268
 
Online:
Questo servizio non è disponibile on-line
.
 
Per Informazioni:
E-mail: facile@comune.cesena.fc.it
Telefono:

0547.356235

 
Quanto Tempo Serve?

Tempo allo sportello: 15 minuti

Termine: immediato

 
Normativa
 
Responsabile
Alessandro Francioni
Settore servizi al cittadino e innovazione tecnologica
e-mail: facile@comune.cesena.fc.it
Telefono: 0547.356235
 
 

Data Ultima Modifica:
19 Giugno 2018

Data di Pubblicazione:
16 Ottobre 2015

Per contattare gli uffici comunali scrivi a facile@comune.cesena.fc.it

Qualora questo articolo dovesse contenere errori o inesattezze si prega di segnalarlo a redazioneweb@comune.cesena.fc.it