1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
testata per la stampa della pagina

Autorizzazione paesaggistica semplificata

Il nuovo D.P.R. 13.02.2017 n.31 “Regolamento recante individuazione degli interventi esclusi dall’autorizzazione paesaggistica o sottoposta a procedura autorizzatoria semplificata”, entrato in vigore il 6 aprile 2017, sostituisce il D.P.R 139/2010 e definisce gli interventi che – pur compresi in aree soggette a vincolo paesaggistico - sono ESCLUSI dall’obbligo di autorizzazione paesaggistica, nonché quelli che sono soggetti ad autorizzazione paesaggistica semplificata.

L’Amministrazione Comunale rilascia l’autorizzazione dopo aver acquisito il parere vincolante della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Ravenna

 

L’istanza deve essere presentata contestualmente al titolo edilizio, qualora previsto per lì esecuzione dell’intervento.
L’autorizzazione, costituisce atto autonomo e presupposto rispetto al titolo edilizio ed assume efficacia dal giorno in cui assume efficacia il titolo edilizio eventualmente necessario per la realizzazione dell’intervento.
L’autorizzazione è efficace per un periodo di cinque anni, scaduto il quale l’esecuzione dei lavori deve essere sottoposta a nuova autorizzazione. I lavori iniziati nel corso del quinquennio di efficacia possono essere conclusi entro e non oltre l’anno successivo la scadenza del quinquennio.

Nel territorio del Comune di Cesena, sono sottoposte a tutela ai sensi dell’art. 142,
1°comma del D.Lgs 42/2004:
lett. c) i fiumi, i torrenti, i corsi d’acqua iscritti negli elenchi previsti dal Testo Unico delle disposizioni di legge sulle acque ed impianti elettrici, approvato con R.D. n. 1775/1933 ed individuati sull’elaborato PS 6.3 del PRG;
lett. g) le zone boschive così come definite dall’art.63 della Legge Regionale 6/2009;
lett. m) le zone di interesse archeologico.

L’istanza di autorizzazione deve essere corredata da una relazione paesaggistica semplificata redatta secondo lo schema allegato al decreto e di seguito riportato.

 
Come si fa?

Le istanze vanno presentate esclusivamente on line utilizzando la piattaforma SUAPER.
Le istanze riguardanti interventi di edilizia residenziale vanno indirizzate al Comune di
Cesena; quelle riguardanti interventi di edilizia non residenziale (attività produttive) al SUAP dell’Unione dei Comuni della Valle del Savio.

L’elenco dei documenti da presentare è riportato all’interno dello schema di relazione.

Occorre presentare la domanda in bollo come da Allegato C del D.P.R. 31/2017

 
Quanto Costa?

La presentazione della domanda è soggetta al pagamento dei diritti di segreteria pari ad euro 50,00.

 
Online:
Piattaforma SuapER
Requisiti: Credenziali fedERa con Alto Livello di Affidabilità Firma digitale PEC (consigliata)
.
 
Per Informazioni:
E-mail: accettazione@comune.cesena.fc.it
Telefono: 0547.356405-356525-356524
Orari:

SUE - Sportello Unico Edilizia

  • Lunedì dalle ore 10.00 alle ore 13.00
  • Mercoledì dalle ore 8.00 alle ore 13.00
  • Giovedì dalle ore 14.30 alle ore 17.00
 
Quanto Tempo Serve?

Il procedimento autorizzativo semplificato deve concludersi nel termine massimo di 60 giorni dal ricevimento dell’istanza.

 
Allegati
 
Normativa
 
Ti Potrebbe Interessare Anche
 
Responsabile
Otello Brighi
Servizio Associato Paesaggio - Settore Governo del territorio
e-mail: brighi_o@comune.cesena.fc.it
Telefono: 0547.356292
 
 

Data Ultima Modifica:
19 Giugno 2018

Data di Pubblicazione:
21 Ottobre 2015

Per contattare gli uffici comunali scrivi a facile@comune.cesena.fc.it

Qualora questo articolo dovesse contenere errori o inesattezze si prega di segnalarlo a redazioneweb@comune.cesena.fc.it