1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
testata per la stampa della pagina

Cesena rende omaggio a Pier Paolo Pasolini nel 40° anniversario della morte

In programma una rassegna di film e una mostra fotografica. Da lunedì 2 novembre, Centro Cinema San Biagio, in via Aldini 24

Cesena rende omaggio ad uno dei più grandi scrittori e intellettuali del Novecento, Pier Paolo Pasolini, a quarant'anni dalla sua scomparsa.Lo fa con una rassegna cinematografica e una mostra delle foto di scena scattate sul set dei film di Pasolini. Entrambe le iniziative, promosse Centro Cinema Città di Cesena, Biblioteca Malatestiana, Teatro Bonci e Cineclub Image,  prenderanno il via proprio nell'anniversario della tragica morte di Pasolini, avvenuta il 2 novembre 1975.
Si comincia, infatti, lunedì  alle ore 20.45, al Cinema  San Biagio, con un doppio spettacolo: in apertura la proiezione di "Cerco qualcuno che guardi assieme a me", cortometraggio del regista cesenate Corrado Bertoni dedicato a Pasolini e realizzato nell'ambito del progetto "Pasolinigordimer 2015". A presentarlo ci sarà lo stesso Bertoni. A seguire, la proiezione di  "Salò o le 120 giornate di Sodoma", l'ultimo film girato da Pasolini, appena restaurato dalla Cineteca di Bologna e da CSC (Cineteca Nazionale) in collaborazione con Alberto Grimaldi, e premiato a Venezia 2015 come miglior restauro. Ingresso 5 euro.
La rassegna dedicata  a Pasolini proseguirà con altri tre appuntamenti.
Martedì 3 novembre, alle ore 17,  sempre al Cinema San Biagio sarà proposto  "Mamma Roma", film del 1962 interpretato da Anna Magnani.
Martedì 10 novembre, sempre alle ore 17, sarà la volta di "Uccellacci e uccellini", film del 1966 con Totò e Ninetto Davoli.
Infine, martedì 17 novembre verrà proiettato "Medea" (1969)  unica pellicola interpretata dall'indimenticabile soprano Maria Callas.Per le proiezioni pomeridiane l'ingresso è di 3 euro.
Sempre da lunedì 2 novembre, nell'atrio del San Biagio e al teatro Bonci sarà allestita  la mostra fotografica "Pier Paolo Pasolini, i film e i set" (L'opera cinematografica del regista friulano nei fondi del Centro Cinema Città di Cesena).
L'esposizione è composta da immagini, tutte provenienti dai fondi fotografici del Centro Cinema, che ripercorrono l'intera carriera cinematografica del regista friulano. A parte qualche assenza, quasi tutti i film sono documentati, dall'esordio di Accattone all'ultimo film Salò o le 120 giornate di Sodoma. Una galleria firmata da molti dei maggiori fotografi di scena del cinema italiano da Paul Ronald a Mario Tursi, da Angelo Novi a Divo Cavicchioli. Diverse foto sono inedite e stampate appositamente per questa occasione.
Nell'atrio del San Biagio la mostra rimarrà allestita fino al 31 gennaio 2016. Al teatro Bonci le fotografie esposte nel foyer rimarranno fino al 30 novembre, mentre quelle collocate nei corridoi dei palchi saranno visibili fino al 30 aprile 2016.
Infine, venerdì 13 novembre, alle ore 16 nella Sala Lignea della Biblioteca Malatestiana è programmato un incontro con Gianguido Palumbo, autore insieme a Corrado Bertoni del progetto PASOLINIGORDIMER 2015 (libro+video).
Nell'occasione sarà nuovamente proiettato il corto Cerco qualcuno che guardi insieme a me  di Corrado Bertoni. 
 

 
 
 

Ufficio stampa
Federica Bianchi

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Data Ultima Modifica:
07 Ottobre 2016

Data di Pubblicazione:
02 Novembre 2015

Per contattare gli uffici comunali scrivi a facile@comune.cesena.fc.it

Qualora questo articolo dovesse contenere errori o inesattezze si prega di segnalarlo a redazioneweb@comune.cesena.fc.it