1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
testata per la stampa della pagina

I botti di Halloween fatali per due labrador

L'uso dei botti su suolo pubblico è vietato dal regolamento di convivenza civile in vigore dal 2012

La festa di Halloween si è trasformata in una vera notte di orrore per Quentin e Zagor,  due splendidi labrador che fino a quel momento erano vissuti tranquilli insieme alla famiglia dei loro proprietari. Nella notte del 31 ottobre, infatti, il frastuono dei botti sparati sulla strada ha talmente spaventato i due cani da farli scappare. Purtroppo nella loro fuga Quentin e Zagor si sono diretti verso la ferrovia, dove hanno trovato la morte sui binari a pochi metri di distanza l'uno dall'altro.
Le operazioni di recupero delle due carcasse sono state particolarmente laboriose e hanno coinvolto agenti della Polizia Municipale e della Polfer, personale di Rete Ferrovie Italia, operatori del Canile,oltre ai proprietari.
"Un episodio davvero triste - commenta il Sindaco Paolo Lucchi - che dimostra in modo inequivocabile quanto sia pericoloso l'uso indiscriminato dei petardi: basta pensare alle sofferenze provocate ai nostri animali, che mettono anche a repentaglio la loro vita.  E senza dimenticare i possibili pericoli anche per le persone. Peraltro, va ricordato che l'uso dei  botti su suolo pubblico è vietato dal regolamento di convivenza civile  in vigore dal 2012: chi viola questa norma rischia una sanzione da 25 a 500 euro". 

 
 
 

Ufficio stampa
Federica Bianchi

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Data Ultima Modifica:
07 Ottobre 2016

Data di Pubblicazione:
06 Novembre 2015

Per contattare gli uffici comunali scrivi a facile@comune.cesena.fc.it

Qualora questo articolo dovesse contenere errori o inesattezze si prega di segnalarlo a redazioneweb@comune.cesena.fc.it