1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Vai alla pagina iniziale del portale della CittÓ di Cesena
Comune di Cesena - Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Un saluto al grande regista Ettore Scola, maestro del cinema italiano

Il suo rapporto con il Centro Cinema

Con Ettore Scola se ne va l'ultimo maestro della commedia all'italiana, genere con cui era cresciuto prima come sceneggiatore (in particolare di Pietrangeli e di Risi, in coppia con Ruggero Maccari) e poi come regista. Dalla commedia, di cui ha firmato alcuni degli esempi migliori come "Dramma della gelosia" e "C'eravamo tanto amati", se ne era in parte staccato nel prosieguo del suo cammino, senza mai rinnegarla, aggiornandola semmai.

Perch├ę, solo per citare le sue opere pi├╣ celebri e riuscite, se "Una giornata particolare" (uno dei suoi capolavori) e "Concorrenza sleale" virano al drammatico, "La terrazza", "La famiglia", "Che ora ├Ę?", "La cena" arrivano invece da quel megagenere che ha marcato la storia del nostro cinema.

A Scola il Centro Cinema cesenate aveva dedicato una rassegna importante (e il relativo catalogo, il primo a lui dedicato in Italia) nel lontano 1982. Con Franco Bazzocchi lo avevamo incontrato a Roma e ci eravamo dati appuntamento a Cesena. Appuntamento che salt├▓ perch├Ę proprio in quel periodo Scola fu colpito da infarto. I contatti con lui, comunque, rimasero e l'incontro con Cesena avvenne un decennio dopo quando il regista nato a Trevico arriv├▓ in citt├á per inaugurare la mostra su Antonio Pietrangeli, nel gennaio del 1993.

In seguito ci si rivide soprattutto in Francia ai festival di Annecy (di cui era presidente) e di Bastia nel 2006, quando Cesena venne ospitata con una folta delegazione. Tutte le volte che ci si incontrava era sempre molto cordiale, si interessava della vita culturale cittadina e voleva essere aggiornato sull'archivio Pietrangeli (chi lo frequentava e quali iniziative venivano promosse).

Lo ha fatto anche alla fine dello scorso settembre ad Annecy quando, pur essendo molto provato, aveva voluto portare il suo sostegno al direttore Jean Gili e a quel festival che tanto amava e che considerava cos├Č importante per la promozione del cinema italiano.

Antonio Maraldi

 
 
 
 

In primo piano

  1. comunicato stampa

    12.11.19 | 31.12.19

    Cesena Cinema

    Programmazione di dicembre
    Incontri, rassegne, prime visioni in lingua originale

     
Concorsi
  1. Valida il codice XHTML della pagina corrente - collegamento al sito, in lingua inglese, del W3C
  2. Valida il codice CSS - collegamento al sito esterno, in lingua inglese, del W3C
  3. Vai alla dichiarazione di accessibilitÓ
  4. Realizzato con FlexCMP ©
  1. Dove siamo
  2. Contatti
  3. Privacy

CENTRO CINEMA CITTA' DI CESENA - via Aldini 24 - 47521 Cesena FC