1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione

Firenze: parcheggi gratis per le ibride

Aumenta la lista dei Comuni che concedono agevolazioni sulla sosta alle vetture ibride. Quello di Firenze, infatti, ha approvato una delibera per l’esenzione dal pagamento dei parcheggi con strisce blu per le auto con doppio motore. I residenti potranno posteggiare liberamente su tutto il territorio comunale, senza limiti di tempo. Chi non risiede nel capoluogo toscano potrà invece avvalersi di una riduzione del 50% sul costo della sosta.

Le città per l’ibrido. 
Firenze si va ad aggiungere all'elenco delle città italiane che prevedono agevolazioni per le auto ecologiche. A Roma, ad esempio, oltre all’esenzione del pagamento delle strisce blu, è previsto anche uno sconto sull’abbonamento per le Ztl, mentre a Milano chi ha un’ibrida può accedere gratuitamente all’Area C. Circolazione libera nelle Ztl anche a Palermo, Catania, Napoli e Bologna, con queste ultime tre città che consentono di parcheggiare liberamente sulle strisce blu, proprio come accade a Cosenza, Reggio Calabria, Agrigento, Parma, Udine, Viterbo, Chieti, Genova, Bergamo, Varese, Campobasso, Alessandria, Vercelli, Lecce, Perugia e Aosta. 

In alcune regioni, inoltre, le ibride godono di un’esenzione dal pagamento del bollo: per cinque anni nel caso dei residenti in Valle d’Aosta, Liguria, Marche e Puglia e per tre anni, invece, per chi abita in Veneto, Umbria, Campania o Lazio.

Redazione online

dal sito: Quattroruote

 
 
 


Data Ultima Modifica:
08 Settembre 2017

Data di Pubblicazione: 08/09/2017