testata per la stampa della pagina
scopri il territorio

Villa Silvia-Carducci

Villa Silvia

Via Lizzano, 1241
47522 Cesena - Lizzano (FC)
Sito Ufficiale

 
 


Descrizione

La villa settecentesca divenne nel 1874 proprietà della contessa Silvia Pasolini Zanelli, che ne fece il salotto buono della cultura romagnola. Alcuni fra gli intellettuali più illustri della Romagna del tempo frequentarono la villa: gli scrittori Nazzareno Trovanelli, Antonio Messeri, Paolo Amaducci; musicisti come Balilla Pratella, Achille Turchi, Federico Sarti, il celebre cantante lirico Alessandro Bonci e soprattutto Giosuè Carducci, di cui rimane tutt'oggi, nella Villa, la camera da letto, rimasta intatta.
Nel suggestivo "Giardino Letterario" che sorge attorno alla villa, la visita viene accompagnata da un commento audio che fornisce notizie, informazioni, aneddoti e brani musicali sulla vita della contessa e del suo rapporto con Carducci e gli altri intellettuali che frequentavano la villa. Villa Silvia-Carducci è oggi sede dell'AMMI (Ammi - Associazione Italiana Musica Meccanica), che sviluppa l'attività di ricerca, studio, divulgazione, salvaguardia e restauro degli strumenti musicali meccanici, con una ricchissima biblioteca. Inoltre, ha sede nei locali della villa il museo "Musicalia", esposizione permanente di strumenti musicali di straordinario interesse.
The History of Villa Silvia started in the 1874 when it bacame property of the Countess Silvia Pasolini Zanelli, who managed to made it out the parlor of the culture of Romagna. Some of the most famous intellectuals of Romagna attended the Villa: the writers Nazareno Trovanelli, Antonio Messeri, Paul Amaducci; musicians such as Balilla Pratella, Achilles Turks, Federico Sarti, the famous opera singer Alessandro Bonci and especially Carducci, which remains today, in the Villa, his bedroom, remained intact.In the evocative "Literary Garden" located around the villa, the visit is accompanied by an audio commentary that provides news, information, anecdotes and songs about the life of the countess and her relationship with Carducci and other intellectuals who frequented the house.Villa Silvia is now home of the AMMI (Italian Association of Mechanical Music), which develops the research, study, dissemination, preservation and restoration of mechanical musical instruments, with a rich library. Also, is headquartered in the villa, the museum "Musicalia", permanent exhibition of musical instruments of extraordinary interest.



Prenotazioni e info: 
dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.30

Orario di visita al museo: 
sabato e domenica dalle 15.30 alle 19.30
Altri giorni e orari apertura su prenotazione

Contatti: t
el: 0547 323425; fax: 0547 661264; info@ammi-italia.com
Facebook Villa Silvia-Carducci
http://www.museomusicalia.it/

 


Tariffe d'ingresso:

Intero: 3,00 euro
Ridotto bimbi dai 3 ai 14 anni: 2,00 euro 
Bambini sotto ai 3 anni: ingresso gratuito

 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito