1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
testata per la stampa della pagina

Contributi regionali per l'acquisto dei libri di testo

Riservati alle famiglie degli alunni delle scuole secondarie con un ISEE inferiore a 15.748,78 euro. Scadenza: 23 ottobre 2018

Dal 3 settembre al 23 ottobre 2018 le famiglie degli alunni delle scuole secondarie emiliano-romagnole di I e II grado possono richiedere contributi per l'acquisto dei libri di testo.

 
 

Le domande devono essere presentate esclusivamente on line collegandosi al link: https://scuola.er-go.it/

Le famiglie possono richiedere gratuitamente supporto nella compilazione della domanda on line rivolgendosi ai Centri di Assistenza Fiscale (Caf) convenzionati con l’azienda Regionale ER.GO (vedi elenco nel sito: https://scuola.er-go.it/caf_convenzionati.php)

Requisiti per fare domanda
I destinatari dei contributi sono:
- gli studenti residenti e frequentanti le scuole nella regione Emilia-Romagna, secondarie di I e II grado, statali, private paritarie e paritarie degli Enti Locali, non statali autorizzate a rilasciare titoli di studio aventi valore legale;
- studenti frequentanti scuole dell'Emilia-Romagna e residenti in altre Regioni che erogano il beneficio secondo il criterio "della scuola frequentata". In questo caso competente all'erogazione del beneficio è il Comune sul cui territorio si trova la scuola frequentata dallo studente;

con un valore ISEE 2018 in corso di validità riferito al nucleo famigliare di appartenenza dello studente rientrante nelle seguenti due fasce:
- fascia 1 da € 0,00 a € 10.632,94;
- fascia 2 da € 10.632,95 a € 15.748,78 (nel caso in cui il valore ISEE dell’attestazione sia superiore a tale soglia, la compilazione viene “bloccata” dal sistema informatico). 


Al momento della domanda occorre avere disponibilità della certificazione ISEE*, di un indirizzo e-mail e di un numero di cellulare nazionale, del codice IBAN per l'accredito in conto corrente, della documentazione di spesa relativa all'acquisto dei libri di testo.
Quest'ultima, se non allegata alla domanda, andrà presentata al Comune di Cesena, Servizio Diritto allo Studio, entro e non oltre il 9 novembre 2018.

*Qualora non sia ancora disponibile il protocollo INPS dell’attestazione ISEE, lo studente, dal 22 al 23 ottobre compresi, potrà indicare il protocollo mittente della Dichiarazione Sostitutiva Unica rilasciato dal CAF. 
In tal caso, l’applicativo, farà un tentativo (ogni notte), per scaricare i dati relativi all'attestazione ISEE a partire dal protocollo mittente indicato dallo studente (per questo il protocollo mittente deve essere indicato correttamente nel modulo di domanda).


Cosa viene rimborsato
Il beneficio verrà riconosciuto ai destinatari sopra indicati, con l'obiettivo di soddisfare tutte le domande ammissibili, sulla base delle risorse finanziarie disponibili e del numero complessivo delle domande. 
Il contributo verrà pertanto determinato in proporzione ai costi ammissibili.
L'importo del beneficio non potrà superare il costo della dotazione dei testi della classe frequentata entro i limiti stabiliti dal Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca.

Tutte le informazioni sono pubblicate sul sito del Comune di Cesena o possono essere richieste al Servizio Diritto allo Studio (tel. 0547-356320-356325, e-mail: scuola@comune.cesena.fc.it).

Per informazioni di carattere generale è anche disponibile il Numero verde  URP regionale 800 955 157 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e lunedì e giovedì dalle 14,30 alle 16,30) e la mail: formaz@regione.emilia-romagna.it.

Per assistenza tecnica all'applicativo: Help desk Tecnico di ER.GO  051.0510168 (martedì e mercoledì dalle ore 10 alle 13 e il giovedì dalle 14,30 alle 16,30) mail: dirittostudioscuole@er-go.it

Per saperne di più:
>> Scheda dedicata nel sito comunale
>> Sito della Regione Emilia Romagna

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Data Ultima Modifica:
14 Agosto 2018

Data di Pubblicazione:
10 Agosto 2018

Per contattare gli uffici comunali scrivi a facile@comune.cesena.fc.it

Qualora questo articolo dovesse contenere errori o inesattezze si prega di segnalarlo a redazioneweb@comune.cesena.fc.it