SOSTIENICI
/
Fondo Lelli Mami

Ritratti, viaggi, avvenimenti, Cesenatico - Catalogato e digitalizzato, il fondo fotografico Lelli Mami -composto da circa 1200 tra lastre in vetro e negativi su pellicola e altrettanti positivi- è creazione di Agostino Lelli Mami, fotografo amatoriale nato e vissuto a Cesena dal 1867 al 1957.

 


Ritratti, viaggi, avvenimenti, Cesenatico

Catalogato e digitalizzato, il fondo fotografico Lelli Mami -composto da circa 1200 tra lastre in vetro e negativi su pellicola e altrettanti positivi- è creazione di Agostino Lelli Mami, fotografo amatoriale nato e vissuto a Cesena dal 1867 al 1957.
Agostino Lelli Mami, conseguita la licenza liceale, avendo una certa predisposizione per il disegno, frequenta il R. Istituto di Belle Arti di Firenze dove ottiene, il 15 luglio 1890, il diploma per l'insegnamento del disegno: scopre tuttavia nella fotografia la massima espressione del suo gusto estetico.
L'amicizia ed il sodalizio con illustri fotografi cesenati quali Augusto Casalboni, Erardo Lugaresi, Alessandro Bagioli e Gaetano Brasa confermano l'aspirazione a migliorare le sue cognizioni in questo campo.
Le fotografie, realizzate tra gli anni 1892 e 1935, sono in realtà legate l'una all'altra da stretti rapporti formali e contenutistici e mostrano tutte un vivace sperimentalismo tecnico e formale.
I soggetti spaziano dai ritratti d'ambiente famigliare in interni e in esterni dove l'abilità dell'Autore consiste nello scegliere arredi, ambienti, pose, che rilevano sia la personalità sia lo stato sociale del personaggio fotografato; ai viaggi in Italia e all'estero, come Firenze, Venezia, Libia, Austria, motivati dal desiderio di apprendere, di avventura, ma soprattutto di curiosità per il nuovo; alle celebrazioni di avvenimenti più o meno importanti, il VI centenario della morte di Dante a Ravenna, la processione del I Congresso Eucaristico a Cesena, la guerra, i funerali di personaggi noti come Gaspare Finali e Carlo Mazzoli, le competizioni sportive; fino a immortalare i luoghi più cari e più amati come Cesena, Cesenatico, San Vittore. Questo materiale fotografico, frutto di più di un quarantennio di attività dilettantistica, è stato donato nel 2000 dagli eredi Lelli Mami alla Biblioteca.

Bibliografia
Agostino Lelli Mami, a cura di G. Benassati e G. Boni, Cesena, S.I.L.A., 1994. 
Agostino Lelli-Mami, dilettante fotografo cesenate, immagini tra Ottocento e Novecento, a cura di G. Lelli Mami, con la collaborazione di P.G. Fabbri, R. Vlahov, Cesena, Sila, stampa 2009.

_____________

Vedi anche:
->  fondo archivistico lelli mami

Collegamenti esterni:
-> archivio lelli mami