/
Lelli Mami

Donato dagli eredi alla Biblioteca Malatestiana nel 2000, l'archivio comprende documenti della famiglia Mami.


Donato dagli eredi alla Biblioteca Malatestiana nel 2000, l'archivio comprende documenti della famiglia Mami. Oriunda di Mercato Saraceno, e trasferitasi a Cesena nel '700, la famiglia ebbe diversi personaggi importanti: Marco (1687-1764) nobile di Cesena, Giovan Battista (1711-1787) vescovo di Sarsina, Giuliano (1759-1837) vescovo di Città della Pieve, Francesco (1753-1831) avvocato e amico fedele di Ugo Foscolo nell'esilio inglese, Romualdo (1758-1826) conservatore e membro dell'assemblea municipale nel periodo napoleonico, Pietro (1814-1893) patriota e sindaco di Cesena. L'archivio comprende oltre 1500 pezzi fra documenti (tra i quali la costruzione del Ponte Vecchio di Cesena nel 1770), lettere (tra le altre alcune di Maurizio Bufalini e di Gaspare Finali), manoscritti, relazioni sullo stato di varie diocesi della Repubblica Cisalpina, manifesti politici e religiosi, pubblicazioni per nozze, atti notarili. La famiglia Mami, estintasi, continua nei Lelli-Mami che di quella sono gli eredi, e che hanno incrementato il fondo con i documenti riguardanti Agostino Lelli-Mami (1867-1957), sindaco di Mercato Saraceno e Roversano e pioniere della fotografia.

Bibliografia
N. Trovanelli, Il cesenate Francesco Mami e Ugo Foscolo, Cesena 1890 
G. Lelli Mami, Francesco Mami cesenate amico di Ugo Foscolo, Cesenatico 1984 
Agostino Lelli Mami fotografo amatoriale, a cura di G. Benassati, G. Boni ; con la collaborazione di G. Lelli Mami Cesena 1994.
 
_____________

Vedi anche: 
-> fondo fotografico lelli mami