/
Renato Serra

(Cesena 1884 - Podgora 1915), scrittore e critico letterario, fu direttore della Biblioteca Malatestiana dal 1909 al 1915.


Renato Serra (Cesena 1884 - Podgora 1915), scrittore e critico letterario, fu direttore della Biblioteca Malatestiana dal 1909 al 1915.
Il fondo serriano comprende materiale autografo di Serra, in parte donato dalla madre Rachele Favini, in parte acquisito dalla Biblioteca Malatestiana.
Delle acquisizioni fanno parte i 42 manoscritti autografi già posseduti da Alfredo Grilli e giunti in biblioteca nel 1963, mentre altre carte autografe sono state donate nel 1964 da Fernanda Guidazzi, figlia di Ottavio, amico del Serra.
L'anno successivo Domenico De Robertis consegnò le lettere inviate da Serra al padre Giuseppe tra il 1911 e il 1915; nel 1967 si sono aggiunte lettere e documenti prelevati dal fondo dell'avvocato cesenate Gino Giommi, e più recentemente sono stati acquisiti numerosi materiali autografi, comprendenti quaderni scolastici, taccuini di guerra, apografi, con trascrizioni di articoli su Serra e raccolte di periodici. Recentemente riordinato, il fondo è consultabile su supporto sia cartaceo sia informatico. 


Bibliografia
Il fondo Renato Serra della Biblioteca Malatestiana di Cesena, a cura di M. Ricci, Roma, Edizioni di storia e letteratura, 2005.
Bibliografia su Renato Serra (1909-2005), a cura di D. Pieri; saggio introduttivo di M. Biondi, Roma, Edizioni di storia e letteratura, 2005.

_____________

Vedi anche: 

-> inventario dell'archivio Renato Serra