1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
testata per la stampa della pagina

Lotta alle zanzare

Emessa una nuova ordinanza che disciplina gli interventi negli spazi privati




Il Comune di Cesena ha emesso una nuova ordinanza, valida dal 15 aprile al 31 ottobre di ogni anno, per la lotta alla zanzara tigre (PGN 69010/99 del 6 giugno 2019), che contiene limitazioni e prescrizioni sulla lotta adulticida, ai sensi delle nuove “Linee Guida Regionali per il corretto utilizzo dei trattamenti adulticidi contro le zanzare 2019”. 

Le Linee Guida Regionali del 2019, infatti, inquadrano la lotta agli adulti come intervento da attuare solo in via straordinaria, inserito all’interno di una logica di lotta integrata, e mirato solo su siti specifici, dove i livelli di infestazione possono aver superato la ragionevole soglia di sopportazione.
Alla base di queste nuove linee guida regionali sta la constatazione che l’immissione nell’ambiente di sostanze tossiche è da considerare essa stessa una fonte di rischio per la salute pubblica, comporta un impatto non trascurabile sull’ambiente e va quindi gestita in modo oculato ed efficace.
Per questo si è ritenuto di fare rientrare gli interventi di disinfestazione adulticida effettuati da singoli cittadini o da ditte private sotto il controllo dell'autorità pubblica con la possibilità di vigilare e di pretendere una certa modalità di esecuzione dei trattamenti.

La comunicazione di disinfestazione adulticida
L’esecuzione di trattamenti adulticidi negli spazi privati dovrà essere comunicata almeno 5 giorni prima del trattamento mediante apposita modulistica "COMUNICAZIONE DI DISINFESTAZIONE ADULTICIDA", sia al Settore Tutela Ambiente e Territorio del Comune di Cesena sia al Servizio Igiene Sanità Pubblica del Dipartimento Sanità Pubblica dell’AUSL - Romagna.

Nella stessa comunicazione si dovrà asseverare di aver ottemperato alle prescrizioni relative alle attività di lotta integrata tra cui l’esecuzione periodica di trattamenti antilarvali.

Anche la ditta specializzata incaricata di effettuare il trattamento, ovvero il proprietario/conduttore in caso di interventi eseguiti personalmente, dovrà ottemperare a nuovi obblighi:
- sottoscrivere l’apposita sezione della modulistica DICHIARAZIONE DI TRATTAMENTO ADULTICIDA
- disporre con congruo anticipo (almeno 48 ore prima) l’affissione di apposti avvisi al fine di garantire la massima trasparenza e informazione alla popolazione interessata.

Infine, i trattamenti adulticidi potranno essere eseguiti negli spazi privati soltanto nel rispetto delle prescrizioni e modalità di esecuzione sancite dalle linee guida regionali.

Tra le principali ricordiamo:
- effettuare i trattamenti preferibilmente con prodotti a base di piretrine naturali nelle ore crepuscolari-notturne;
- evitare che persone e animali vengano a contatto con l’insetticida irrorato allontanandoli prima di iniziare l’irrorazione, dalla zona del trattamento;
- chiudere porte e finestre;
- non direzionare la nube irrorata su alberi da frutta, e non irrorare qualunque essenza floreale, erbacea, arbustiva ed arborea durante il periodo di fioritura, dalla schiusura dei petali alla caduta degli stessi, nonché sulle piante che producono melata;
- in presenza di apiari nell’area che s’intende trattare o nelle aree limitrofe alla stessa, entro una fascia di rispetto di almeno 300 m, l’apicoltore deve essere avvisato con un congruo anticipo, in modo che possa provvedere a preservarle con le modalità che riterrà più opportune
- coprire o lavare dopo il trattamento arredi e suppellettili presenti nel giardino;
- non irrorare laghetti, vasche e fontane o provvedere alla loro copertura con appositi teli impermeabili prima dell’inizio dell’intervento;
- evitare la presenza prolungata di persone e animali domestici nell'area trattata per almeno 2 giorni dall'irrorazione;
- se nell’area sono presenti orti evitare il consumo di frutta e verdura per almeno 3 giorni o quantomeno se ne consiglia un accurato lavaggio prima del loro consumo

Il Comune di Cesena sta procedendo anche quest’anno con un programma di lotta alla zanzara tigre aderente alle indicazioni contenute nel Piano della Regione Emilia Romagna. 

Per INFO e approfondimenti:

--leggi il testo completo della nuova ordinanza PGN 69010 del 6 giugno 2019 sotto scaricabile  
--visita il sito del Servizio Sanitario Regionale www.zanzaratigreonline.it 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Data Ultima Modifica:
20 Giugno 2019

Data di Pubblicazione:
06 Giugno 2019

Per contattare gli uffici comunali scrivi a facile@comune.cesena.fc.it

Qualora questo articolo dovesse contenere errori o inesattezze si prega di segnalarlo a redazioneweb@comune.cesena.fc.it