1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
testata per la stampa della pagina

Il Comune di Cesena aderisce alla campagna “Verità per Giulio Regeni”

striscione

Anche il Comune di Cesena aderisce alla campagna di Amnesty International Italia “Verità per Giulio Regeni”.

“Sono passati più di tre anni dall’atroce morte di Giulio Regeni – ricorda il Sindaco Enzo Lattuca -, e da allora sono stati compiuti solo pochi passi avanti nella strada verso la verità e la giustizia.
Giulio era un nostro connazionale giovane e brillante che si trovava al Cairo solo per portare avanti i suoi studi:  non c’è nulla che possa giustificare la sua tragica fine e non possiamo permettere che questa vicenda venga dimenticata. Per questo l’Amministrazione comunale, anche alla luce dell’invito formulato dagli studenti universitari cesenati, ha ritenuto di appoggiare la campagna di Amnesty, per sottolineare con forza la condanna della tortura e dell'assassinio di Regeni e per chiedere alle autorità egiziane di compiere tutti gli sforzi per assicurare alla giustizia al più presto i responsabili dell'omicidio”.

L'adesione alla campagna prevede che sulla facciata del Comune sia collocato uno striscione con la scritta ‘Verità per Giulio Regeni'.

Per saperne di più sulla campagna promossa da Amnesty International Italia: https://www.amnesty.it/campagne/verita-giulio-regeni/

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Data Ultima Modifica:
05 Luglio 2019

Data di Pubblicazione:
05 Luglio 2019

Per contattare gli uffici comunali scrivi a facile@comune.cesena.fc.it

Qualora questo articolo dovesse contenere errori o inesattezze si prega di segnalarlo a redazioneweb@comune.cesena.fc.it