SOSTIENICI
/

#IoRestoaCasa... i manoscritti della Malatestiana sfogliabili on line

D.XXV.1 Galeno, Opera

Duomo C - Particolare

1201-1300
Membranaceo

Gotica textualis di una sola mano

Un manoscritto con le opere di Galeno, medico della Grecia antica, che appartenne a Giovanni di Marco, medico riminese di Malatesta Novello.
Appassionato collezionista, Giovanni di Marco morì nel 1474 lasciando in eredità alla Malatestiana la sua raccolta di 119 codici, dei quali ne restano circa la metà (53).
Dagli studi effettuati sembra probabile che la parte mancante del fondo sia stata venduta e comunque non sia mai stata collocata nei plutei della biblioteca.

Il manoscritto contiene molte iniziali figurate con vari soggetti e alcune mostrano proprio un medico, che si identifica per il tipico mantello di velluto rosso arricchito dalla stola di ermellino e il berretto, ritratto a volte da solo, a volte durante una visita o mentre educa gli allievi.
Altre miniature mostrano sia uomini, anche nudi, sia mostri o animali fantastici e in alcune carte, in basso, sono rappresentate immagini riferibili allo zodiaco racchiuse entro due cerchi.Da quasi tutte le iniziali si dipana un fregio a motivi vegetali che arriva fino al margine inferiore della carta per poi espandersi in un modulo decorativo formato da due tondi, connessi fra loro, abitata da un'umanità strana e da animali.

Sfoglia il codice a questo link:
http://catalogoaperto.malatestiana.it/elenco-libri/libro/?saggioid=DX.25.01

Vedi le miniature a questo link: 
http://catalogoaperto.malatestiana.it/ricerca/?oldform=ricerca_miniature.jsp?id_codice=129