1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Comune di Cesena - Vai alla pagina iniziale
Comune di Cesena - Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Versione stampabile della pagina
 

Biblioteca Malatestiana

Istituzione Biblioteca Malatestiana
Piazza Bufalini, 1
Cesena
Tel. 0547 610892
Fax. 0547 21237 
Email. malatestiana@sbn.provincia.ra.it 

>> Per info sulle visite e gli orari visita il Sito ufficiale 

 

Biblioteca Malatestiana

Biblioteca Malatestiana - Sezione antica

Biblioteca Malatestiana - Sezione antica
Biblioteca Malatestiana - Sezione antica
 
<< <
> >>
 
 

La Malatestiana di Cesena unisce allo straordinario retaggio storico del complesso monumentale-documentario quattrocentesco un deciso impegno alla soddisfazione delle esigenze attuali di lettura e di informazione della città. Divenuta Istituzione nel 1994, svolge un'intensa attività di mostre, convegni, incontri con l'autore e si articola in una serie di sezioni e servizi:

- Sezione Antica, ovvero la sezione conservazione e ricerche, il cui patrimonio si identifica con il nucleo costitutivo e originario della biblioteca e con le accessioni che nei secoli successivi al Quattrocento hanno contribuito a farne il deposito della memoria e della cultura della città.
La consultazione del materiale raro e di pregio - manoscritti antichi e moderni, edizioni a stampa anteriori al 1831, incisioni - avviene nella Sala di Studio, previo accertamento dell'identità del richiedente, che deve compilare un apposito modulo che documenti lo scopo della sua ricerca. Per la consultazione dei codici malatestiani e dei volumi della Biblioteca Piana è inoltre gradita la lettera di presentazione dell'Università o altro Istituto di ricerca. Anche per l'Archivio fotografico ed i fondi dei disegni e delle stampe è necessaria la richiesta. La Sala di Studio contiene oltre 5000 volumi moderni di carattere bio-bibliografico, biblioteconomico e filologico, e mette inoltre a disposizione base dati, cataloghi e repertori in microfiche e cd-rom. Le riproduzioni del materiale vengono eseguite su richiesta. 
 
 - Sezione Moderna, ovvero la sezione di pubblica lettura che comprende le accessioni posteriori al 1830 e le raccolte dei periodici italiani e stranieri. Il patrimonio librario è collocato in parte nel magazzino librario (reperibile a catalogo, sia a schede che on-line), ed in parte (circa 60.000 volumi) a scaffale aperto, immediatamente accessibile al pubblico.
La Biblioteca moderna organizza conferenze ed incontri con l'autore, allestisce mostre bibliografiche ed esposizioni, promuove la pubblicazione di cataloghi, materiali informativi e illustrativi (notiziari, guide, depliants, cartoline, poster).


- Sezione Ragazzi, ovvero la Biblioteca dei ragazzi "A. Bettini" destinata principalmente ai ragazzi da 0 a 16 anni, ma anche ai loro genitori, ai bibliotecari, agli insegnanti, agli animatori e agli studiosi interessati a temi della lettura e della letteratura giovanile.


- Quartieri, ovvero le nove biblioteche cittadine di quartiere, assimilabili al modello delle biblioteche di base presenti in tanti comuni italiani, sono delle piccole biblioteche di pubblica lettura, organizzate sul modello della Sezione moderna della Malatestiana.

Il servizio di reference è un servizio essenziale della biblioteca, le cui funzioni sono fornire ai lettori strategie e metodi per la ricerca e l'uso delle informazioni, aiutare il pubblico che frequenta la biblioteca a conoscere ed usare al meglio le risorse della biblioteca, assistere i lettori nei problemi tecnici di accesso all'informazione, produrre materiali informativi e fornire una guida pratica circa le risorse disponibili. Accanto a questi, la biblioteca offre la possibilità di ricerche in rete (OPAC, banche dati, Internet...) tramite postazioni multimediali il cui uso è gratuito. Le sale di lettura e di consultazione, ad accesso libero, dispongono di 146 posti. Esistono inoltre postazioni di accesso ad internet ad uso gratuito e postazioni di fotoriproduzione.