1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
testata per la stampa della pagina

Dal Comune un fondo di 92mila euro

per le cooperative e i consorzi fidi di garanzia a sostegno delle attività produttive

Ammonta a 92mila euro la somma stanziata dal Comune nel 2011 per i contributi a favore delle cooperative e dei consorzi fidi per i crediti ad agricoltura, industria, commercio, artigianato.

Come negli anni scorsi, per accedere al fondo le cooperative e i consorzi di garanzia fidi devono avere fra i loro soci una quota minima di imprese cesenati. Il numero è diverso a seconda dei settori di attività: per commercio e artigianato devono essere almeno 100 le imprese associate operanti nel territorio comunale, per l'agricoltura 20, per l'industria 10.

Per quanto riguarda la suddivisione del fondo, 10mila euro sono destinati ai soggetti operanti in agricoltura,  mentre i restanti 82mila euro saranno ripartiti fra le cooperative e i consorzi operanti nei settori del commercio, dell'industria e dell'artigianato, in proporzione diretta dell'ammontare delle garanzie concesse nel corso dell'anno 2010 a favore delle imprese associate.

Secondo la modifica del Regolamento introdotta già nel 2010, il contributo potrà essere destinato all'abbattimento degli interessi sui finanziamenti bancari attivati dalle imprese associate con sede nel Comune di Cesena, o al rafforzamento del fondo rischi del Consorzio o della Cooperativa beneficiaria.

Il termine per le domande di contributo scade il 6 dicembre.

 
 
 

Ufficio stampa
Federica Bianchi

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Data Ultima Modifica:
07 Ottobre 2016

Data di Pubblicazione:
01 Dicembre 2011

Per contattare gli uffici comunali scrivi a facile@comune.cesena.fc.it

Qualora questo articolo dovesse contenere errori o inesattezze si prega di segnalarlo a redazioneweb@comune.cesena.fc.it