1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
testata per la stampa della pagina

Al via la nona edizione della rassegna CinemAnimaMente, quest'anno dedicata al tema "L'altro volto delle donne"

Lunedì 27 febbraio al Cinema San Biagio (ore 21) il 1° appuntamento con il film "Il mio domani" e la regista Marina Spada

Torna l'originalità di CinemAnimaMente, la rassegna cinematografica ideata e  organizzata dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Cesena, dal Ser.T ASL di Cesena e dall'Associazione l'Aquilone di Iqbal, e promossa in stretta collaborazione con la Facoltà di Psicologia dell'Università degli Studi di Bologna, che lo patrocina, e l'Associazione Universitaria Analysis.
Con una programmazione che cade nel mese dedicato alle donne CinemAnimaMentearricchisce la sua proposta unendosi all'iniziativa "MarzodelleDonne", promossa dall'Assessorato alle Politiche delle Differenze e dal Forum Donne, con un calendario ricco di mostre, conferenze e film per raccontare storie tutte al femminile.
La rassegna cinematografica, giunta quest'anno alla nona edizione, rimane una proposta unica nel suo genere per l'originalità e la forza dei messaggi regalati dalla pellicola per essere approfonditi dai registi e dai relatori ospiti e dal pubblico presente in sala.
Quattro i titoli scelti che avranno come unico filo conduttore il tema "L'altro volto delle donne". I dibattiti e confronti saranno infatti incentrati sulla figura della donna, per sviscerare attraverso il linguaggio cinematografico la realtà, la forza, le debolezze, le inquietudini, le passioni del mondo femminile.
Primo appuntamento lunedì 27 febbraio alle 21 al Centro Cinema San Biagio con il film "Il mio domani" della registaMarina Spada, presente in sala per discutere del film con la Dott.ssa Marusca Stella, psicoterapeuta del Ser.T della ASL di Cesena e il Dott. Michele Sanza, direttore del Ser.T di Cesena.
Il calendario della rassegna proseguirà lunedì 5 marzo con "La kriptonite nella borsa", una commedia italiana che vede tra i suoi interpreti nomi di spicco come Luca Zingaretti e Valeria Golino. Al termine della proiezione il pubblico potrà partecipare allo stimolante dibattito tra il regista Ivan Cotroneo, il Prof. Alain Goussot, docente di pedagogia alla facoltà di Psicologia di Cesena, e la Dott.ssa Franca Magnani, Responsabile Area Famiglia-Minori del Comune di Cesena.
Lunedì 12 marzo sarà la volta del regista Fabrizio Cattani con il film "Maternity Blues", l'appassionante storia di quattro donne, detenute in un ospedale psichiatrico, unite da una colpa comune da espiare: l'infanticidio. Il pubblico presente potrà dialogare con il regista, con il Prof. Giovanni De Plato, docente di psichiatria alla Facoltà di Psicologia di Cesena e con la psichiatra del Centro di Salute Mentale della ASL di Cesena, dott.ssa Annalisa Vigherani.
La rassegna si chiuderà lunedì 19 marzo con un lungometraggio dedicato all'anoressia dal titolo "MalediMiele" del regista Marco Pozzi. Al termine della proiezione il regista ne discuterà con il Dott. Franco Mazzini, esperto dei disturbi di comportamento alimentari della ASL di Cesena, e con la Prof.ssa Patrizia Selleri, docente di psicologia dell'educazione alla Facoltà di Psicologia di Cesena.
Ogni proiezione inizierà alle ore 21.00 al Centro Cinema San Biagio. Il prezzo alpubblico sarà di 5,00 euro, mentre per gli studenti universitari muniti di badge l'ingresso sarà di 3,00 euro.
 
INFO: Cinema San Biagio Cesena - Via Aldini, 24 - 0547 355712 / 355718
www.sanbiagiocesena.it
info: ufficiocinema@comune.cesena.fc.it
ore 21,00 - ingresso intero 5,00 €, ridotto STUDENTI 3,00 €

 
 
 

Ufficio stampa
Federica Bianchi

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Data Ultima Modifica:
07 Ottobre 2016

Data di Pubblicazione:
24 Febbraio 2012

Per contattare gli uffici comunali scrivi a facile@comune.cesena.fc.it

Qualora questo articolo dovesse contenere errori o inesattezze si prega di segnalarlo a redazioneweb@comune.cesena.fc.it