1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Comune di Cesena - Testata per la stampa

fondi archivistici


  1. Amilcare Zavatti


    Amilcare Zavatti (Cesena 1869 - ivi 1939) fu ingegnere e architetto ed esplicò a più livelli la sua attività, dalla progettazione al rilievo, all'urbanistica al restauro.


    Continua la lettura
     

  2. Antonio Domeniconi 


    Antonio Domeniconi (Cesena, 1913 - Berlino1968), fu bibliotecario della Malatestiana dal 1945 al 1959, ove mise in luce le sue straordinarie qualità di organizzatore in occasione delle celebrazioni del cinquecentesimo di fondazione della biblioteca (1452-1952), nelle quali furono allestite due mostre e preparati due convegni.


    Continua la lettura
     

  3. Autografi vociani e lacerbiani 


    Si tratta di una raccolta di autografi di vari autori appartenenti al mondo della letteratura e dell'arte italiana del primo '900, in gran parte destinati alla pubblicazione sulle riviste fiorentine "La voce" e "Lacerba".


    Continua la lettura
     

  4. Lelli Mami


    Donato dagli eredi alla Biblioteca Malatestiana nel 2000, l'archivio comprende documenti della famiglia Mami.


    Continua la lettura
     

  5. Lettere dei caduti cesenati


    Presso la Malatestiana si conserva una tra le più consistenti raccolte italiane di autografi di soldati della prima guerra mondiale, realizzata a partire dal 1915 come parte di una vasta ricerca promossa dal Comitato nazionale per la storia del Risorgimento.


    Continua la lettura
     

  6. Miniere solfuree della Romagna


    Con i suoi 60.000 documenti il fondo della società anonima delle miniere solfuree della Romagna è di straordinaria importanza per la conoscenza di un'attività - l'estrazione dello zolfo - che nel secolo scorso interessò la Valle del Savio e il territorio cesenate.


    Continua la lettura
     

  7. Renato Serra


    Renato Serra (Cesena 1884 - Podgora 1915), scrittore e critico letterario, fu direttore della Biblioteca Malatestiana dal 1909 al 1915.


    Continua la lettura
     


Data Ultima Modifica:
07 Ottobre 2016

Data di Pubblicazione: 02/12/2014