1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Comune di Cesena - Testata per la stampa

Parole chiave


Parole, parole, parole. Parafrasando la nota canzone di Mina siamo quotidianamente sottoposti a un flusso incontrollato di parole, spesso usate a sproposito e talvolta brandite come clave all’interno di discorsi e scritti che denunciano una ormai dilagante afasia di massa. Una babele linguistica nella quale neologismi e parole modaiole, parole abusate e nuovi paradigmi sembrano avere eclissato termini considerati obsoleti e divenuti quasi impronunciabili.

Con questa rassegna, che ha in calendario i primi due incontri ma è pensata come un contenitore seriale aperto, si vuole proporre una riflessione su alcune parole chiave, adottando una strategia di ricerca che oltre a indagarne il significato contribuisca a delineare un patrimonio verbale condivisibile ed eticamente virtuoso.

Gli incontri si terranno alle ore 17.00 in Aula Magna

GIOVANNI MARIA FLICK
Venerdì 17 febbraio ore 17.00
Biblioteca Malatestiana, Aula Magna

CULTURA
Giurista e accademico, già Ministro di Grazia e Giustizia, professore emerito di diritto penale presso l’Università Luiss di Roma e Presidente emerito della Corte Costituzionale. Flick propone una riflessione sull'articolo 9 della Costituzione partendo dalle parole del suo ultimo libro Elogio del Patrimonio (Libreria editrice Vaticana, 2016): “Il dialogo tra passato e futuro, fondato sulla cultura, ci permette di vivere l’unica realtà possibile: la complessità presente; ed è premessa e condizione della nostra dignità. Sia quella che spetta a tutti noi in astratto, in quanto persone. Sia quella che spetta a ciascuno di noi in concreto, anche e soprattutto attraverso il rapporto tra la memoria del passato (il patrimonio culturale) e la progettualità del futuro (l’ambiente) legate tra loro dalla cultura di ciascuno di noi“.


GIOVANNI MARIA FLICK
Sabato 18 febbraio ore 10.00
Teatro Bonci

DIGNITÀ
La lectio del prof. Flick affronta un tema fondamentale - nel contesto attuale di crisi, di odio e di disprezzo della condizione umana – offrendo un’approfondita riflessione sulla parola “dignità“, quale “valore preliminare a quelli di libertà, eguaglianza, solidarietà, cittadinanza e giustizia“. La dignità infatti “è un diritto ed un dovere per tutti, per rivendicare e difendere la nostra umanità“ (Elogio della Dignità, Libreria editrice Vaticana, 2015). L'incontro è dedicato agli studenti delle classi V degli istituti superiori, ma sarà aperto a chiunque voglia assistere fino ad esaurimento posti.
 


Incontri precedenti:
Domenica 29 gennaio
GABRIELE ROMAGNOLI
"Coraggio!"
Scrittore e giornalista, Romagnoli è anche autore di sceneggiature di teatro, cinema e fiction televisive. Inviato per anni dal quotidiano La Stampa a New York, nella sua esperienza ha maturato il desiderio di scrivere e raccogliere storie. Nel libro Coraggio! (Feltrinelli, 2016) colleziona quelle che lui ritiene “necessarie” al fine di comporre una personale orazione civile sul senso civico, raccontando di uomini e donne che nel corso della vita hanno scelto di rischiare, senz'altro tornaconto che il dovere.

Dialoga con l’autore Paola Saluzzi.








Data Ultima Modifica:
17 Febbraio 2017

Data di Pubblicazione: 19/12/2016