Biblioteca Malatestiana
/

Prenota la visita. Book a visit

Per visitare l’Antica è necessario prenotare almeno con 24 ore di anticipo scrivendo a prenotazioni@comune.cesena.fc.it oppure contattando lo 0547 610892.
Please send your booking request to: prenotazioni@comune.cesena.fc.it
The reservation is required for groups and for individuals.

NEW! NOUVEAU!

From 29 September 2020, daily guided tour in english every morning at 11 a.m.
(Service included in the ticket price)

A partir du 2 octobre 2020, visites guidées en français tous les vendredis à 10 h
(Prix inclus dans le billet)



Itinerario della visita
L'itinerario della visita guidata comprende la quattrocentesca Biblioteca Malatestiana e la Piana biblioteca privata di papa Pio VII (il cesenate Gregorio Barnaba Chiaramonti), oggi parte integrante della biblioteca antica, nella quale sono esposti - in maniera permanente - i Corali della Cattedrale e quelli del cardinale Bessarione e - a rotazione - libri antichi, manoscritti e volumi a stampa. 
Si accede a queste due sale percorrendo la Galleria dell'immagine, spazio espositivo propedeutico alla sala dei codici e alla sua storia.
La rassegna, attraverso documenti in originale e in riproduzione, presenta  brevemente la figura e l'iconografia di Malatesta Novello, la formazione della biblioteca, il contesto in cui sorse. Qui trovano posto antiche carte geografiche, reperti archeologici e ricostruzioni. A rotazione, in apposite vetrine, vengono esibiti esemplari manoscritti della Biblioteca.

L'Aula del Nuti è situata al primo piano della biblioteca e per accedervi occorre salire due rampe di scale. L'accesso a persone disabili o con difficoltà motorie è garantito da un ascensore.

Per motivi di tutela e di sicurezza le visite si svolgono esclusivamente con l'accompagnamento di un addetto della Biblioteca e in gruppi di massimo 6 persone

Durata della visita
La visita dura 40 minuti circa.
Nell'eventuale attesa si potrà visitare:
- il corridoio Lapidario che racchiude lapidi, stemmi, elementi architettonici dei secoli XIV-XVII appartenuti a palazzi oggi scomparsi;
- la sala San Giorgio
- la collezione Nori
la sala lignea (La Sala Lignea della Biblioteca Malatestiana ha una capienza di 40 posti e rappresenta un luogo particolare sia per ragioni storiche che per ragioni culturali. Risalente al 1804, fu concepita strutturalmente dall’architetto Leandro Marconi per ospitare i libri provenienti dagli Ordini religiosi soppressi, per poi essere trasformata in sala di lettura nel 1868, quando fu arricchita di un portale cinquecentesco proveniente dalla Basilica del Monte. Gli armadi barocchi che la contraddistinguono risalgono al 1760 ed erano precedentemente utilizzati dall’Archivio notarile e storico della città. Nel 1900 cambia aspetto, per la necessità di avere spazi conservativi per i libri, sempre più numerosi, mentre nel 2006 la sala ha subito un ultimo intervento di tipo conservativo, con un restauro degli armadi superiori)
- la galleria dell'immagine che racconta la storia della famiglia Malatesta.
- il bookshop dove si trovano testi storici, cataloghi e merchandising





 
INDIRIZZO

Piazza Bufalini, 1 
47521 Cesena FC
mappa [+]
come raggiungerci
CONTATTI

Tel: 0547 610892
prenotazioni@comune.cesena.fc.it 
(dal lunedì al venerdì)
ORARI

Per motivi di tutela e di sicurezza le visite si svolgono esclusivamente con l'accompagnamento di un addetto della Biblioteca nei seguenti orari:

il lunedì dalle 14.00 alle 19.00
dal martedì alla domenica dalle 10.00 alle 19.00

la visita è possibile ad ogni cambio d'ora
lunedì  ore 14.00/15.00/16.00/17.00/18.00
dal martedì alla domenica
ore 10.00/11.00/12.00/13.00/14.00/15.00/16.00/17.00/18.00
ultima visita: ore 18.

From 29 September 2020, daily guided tour in english every morning at 11 a.m.
(Service included in the ticket price)

A partir du 2 octobre 2020, visites guidées en français tous les vendredis à 10 h
(Prix inclus dans le billet)


Per visitare l’Antica è necessario prenotare almeno con 24 ore di anticipo scrivendo a prenotazioni@comune.cesena.fc.it oppure contattando lo 0547 610892. 
I visitatori (MAX 6 PERSONE) saranno accolti dalle guide all’ingresso al piano terra (ingresso lato via Montalti) e verranno accompagnati al primo piano all’Aula del Nuti. 
In tutti i casi il numero dei visitatori, che dovranno indossare la mascherina e mantenere 1 metro di distanza dagli altri anche al di fuori dell’edificio, è stato ridotto per evitare assembramenti e garantire in questo modo una visita sicura per tutti. 
PREZZI
dal 1 agosto 2020
Intero
: euro 5,00

Ridotto: euro 4,00 
(età superiore ai 65 anni; studenti di ogni ordine e grado; gruppi superiori a 10 persone; visitatori in possesso di tessere FAI, Touring Club, Italia Nostra, Romagna Smart Pass; per chiunque qualora il percorso della visita sia limitato a causa di lavori in corso o allestimenti)

Speciale: euro 2,00
(visite brevi in specifiche occasioni programmate)

Ingresso gratuito
- la prima domenica di ogni mese e in occasione di particolari avvenimenti quali: Giornate europee del Patrimonio, Festa dei Musei, nonché in occasione di altre giornate/celebrazioni istituite dal Ministero, dalla Regione, dal Comune o da altri enti competenti in materia;
- studenti impegnati in attività didattiche;
- giovani in possesso del bonus 18 APP (Bonus cultura per i diciottenni, istituito dal MIBACT);
- bambini di età inferiore ai 6 anni;
- persone disabili e accompagnatori;
- guide turistiche nell’esercizio della propria attività professionale o per sopralluogo, munite di apposito cartellino di riconoscimento;
- interpreti turistici nell’esercizio della propria attività professionale o per sopralluogo, muniti di apposito cartellino di riconoscimento;
- insegnanti accompagnatori di gruppi scolastici;
- giornalisti, muniti di apposito cartellino di riconoscimento;
- visitatori in possesso delle tessere Cesena Card o Romagna Visit Card, AIB (Associazione italiana Biblioteche);
ICOM (International Council of Museums )
- delegazioni impegnate in progetti europei;
- visitatori disagiati su proposta dei Servizi competenti;


(il biglietto di ingresso alla Biblioteca Malatestiana consente l'ingresso gratuito al Museo Archeologico- attualmente chiuso per restauro - e alla Pinacoteca Comunale)