1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
testata per la stampa della pagina

Omaggio a Valeria Golino

Appuntamento con l'attrice che propone una selezione dei suoi film
 
 
Valeria Golino

La prima sezione, che vedrà impegnata soprattutto piazza del Popolo, la principale piazza della città, è quella dell'OMAGGIO a un grande protagonista del cinema italiano (regista o interprete), con la proiezione di quattro suoi film ed un incontro serale col pubblico.
Questa prima edizione di Piazze di Cinema è dedicata a Valeria Golino e vede la proiezione di quattro film scelti appositamente dall'attrice per la rassegna cesenate.
Valeria Golino sarà a Cesena per incontrare il pubblico in occasione dell'Aperitivo con l'Autore e in serata prima della proiezione di Respiro: conduce la serata il giornalista e critico cinematografico Maurizio Di Rienzo.


 
 
 

I FILM IN PROGRAMMA

 
 
 

MERCOLEDI' 6 LUGLIO ORE 21.45, PIAZZA DEL POPOLO
La guerra di Mario di Antonio Capuano (2005), col. 100'
con Valeria Golino, Marco Grieco, Andrea Renzi

Mario, un bambino di  nove anni, è stato affidato dal Tribunale dei Minori a Giulia e Sandro, una coppia di quarantenni della borghesia colta e agiata. Giulia  è a suo agio nella condizione di mamma, mentre Sandro è intimidito dalla presenza del bambino. Mario si ritrova a vivere in un mondo completamente diverso da quello che ha conosciuto fino a quel momento, diviso tra la nuova famiglia e la proprie origini. 
David di Donatello 2006 a Valeria Golino come miglior attrice.

 
 

GIOVEDI' 7 LUGLIO ORE 21.45, PIAZZA DEL POPOLO
Armandino e il Madre
di Valeria Golino (2010), col., 15'
con  Esther Garrel, Gianluca De Gennaro, Denis Nikolic, Iaia Forte

Una storia d'amore sullo sfondo del Madre (Museo d'Arte contemporanea Donna Regina di Napoli). Sara è una restauratrice di cui è innamorato Roberto, giovane rom. Armandino è il fratellino di Roberto, che fa da intermediario.
Esordio dietro la macchina da presa di Valeria Golino.

A SEGUIRE
 

 
 

Respiro di Emanuele Crialese (2002), col., 90'
con Valeria Golino, Vincenzo Amato, Francesco Casia

Grazia è la giovane madre di un'adolescente e di due ragazzi. Bizzarra e affettuosa, Grazia ama cantare le canzoni di Patty Pravo e cerca di rendere felici chi le sta vicino: suo marito Pietro, i suoi figli e i suoi cani. Ma sull'isola dove vive, la gente mal sopporta i suoi comportamenti fuori dalle regole, la sua spensieratezza e la sua libertà. Pietro, convinto da amici e familiari, decide di mandarla a Milano per una visita ma Grazia non ci sta, scappa e con l'aiuto di Pasquale, il figlio tredicenne, trova rifugio in una grotta. Gran premio alla settimana della Critica a Cannes 2002 e Nastro d'argento 2002 a Valeria Golino come miglior attrice.

 
 

MERCOLEDI' 13 LUGLIO ORE 21.45, PIAZZA DEL POPOLO
L'Uomo Nero di Sergio Rubini (2009), col., 117
con Sergio Rubini, Valeria Golino, Riccardo Scamarcio

Gabriele Rossetti torna in un paesino della Puglia per l'estremo saluto al padre morente, Ernesto. L'occasione lo spinge a ricordare un episodio lontano, di quando era bambino negli anni '60 e viveva con il padre, capostazione della ferrovia locale con aspirazioni artistiche, la madre Franca, insegnante, e l'affascinante zio Pinuccio. Quando Gabriele passa la notte nella casa della sua infanzia, scopre una verità fino ad allora inimmaginata che modificherà profondamente la prospettiva da cui ha sempre guardato suo padre.

 
 

VENERDI' 15 LUGLIO ORE 21.45, PIAZZA GUIDAZZI
Giulia non esce la sera di Giuseppe Piccioni (2009), col. 105'
con Valerio Mastandrea, Valeria Golino, Sonia Bergamasco

Scrittore di successo,  Guido con il suo ultimo libro è entrato nella cinquina dei finalisti di un prestigioso premio letterario. Mentre è alle prese con gli impegni che la candidatura comporta, inizia a frequentare una piscina per  imparare a nuotare. Lì incontra Giulia, una donna molto affascinante, soprattutto quando è nel suo elemento: l'acqua. Tra Guido e Giulia nasce una relazione che da subito però rivela delle zone d'ombra. Perché Giulia nasconde un segreto, e un passato misterioso.