/
#NEOMA
  1. #IL CONCORSO: Scopri il progetto vincitore!

#NEOMA sta per neo Maurizio: una nuova statua per Maurizio Bufalini.

È il 1879, Maurizio Bufalini è morto da 4 anni e il Municipio di Cesena decide di dedicargli una statua in marmo. L’11 agosto viene aperto un concorso nazionale e l’anno successivo 25 bozzetti in gesso dei principali scultori italiani vengono esposti in Municipio. Due sono giudicati pari merito dalla cittadinanza e la gara prosegue. Si realizzano due statue in gesso a grandezza naturale e ciascuna viene esposta per un mese. Vince quella di Zocchi dal motto “Spero e temo”.  E’ il 1 marzo 1883 e la statua in marmo di Maurizio Bufalini viene inaugurata. Quella statua ancora ci osserva dall’alto, immobile, come una vecchia amica.
A distanza di 142 anni con #Neoma è stata lanciata una nuova sfida. Se nel 1879 furono realizzati dei bozzetti in gesso, oggi abbiamo chiesto a tre classi degli Istituti Superiori di Cesena di creare nuovi bozzetti utilizzando con creatività e innovazione i mezzi e linguaggi con cui hanno dimestichezza, quelli digitali. Un percorso che è iniziato il 18 gennaio e terminerà il 22 febbraio, realizzato interamente on line e nel mondo digitale. 
Il percorso di #NEOMA è iniziato con la visione dello spettacolo Umana Natura. Vita di Maurizio Bufalini, di e con Michele Di Giacomo, per far conoscere agli alunni la storia del concittadino illustre.
Dopo la formazione con i tutor esperti di arti digitali Emilio Rossi, Stefano Benatti e Michele Bernardi, i partecipanti si sono sfidati nelle tre tecniche di stop-motion, videomaking, rotoscope in una giornata di Hackathon. 


Oggi, come nel 1879 i 25 bozzetti in gesso raffiguranti Bufalini furono esposti nel Municipio per essere valutati dalla cittadinanza, le 9 rielaborazioni artistiche dei 9 gruppi di studenti sono state esposte al giudizio della città, non più in un luogo fisico ma sul web nel sito e nel canale Youtube del Comune di Cesena.

I video del progetto sono stati inoltre valutati dalla Giuria tecnica del Comune di Cesena:
Elena Giovannini -  Settore Coordinamento, Controlli e Progetti Strategici
Sofia Burioli -  Settore Coordinamento, Controlli e Progetti Strategici
Valentina Vindusca - Settore Biblioteca Malatestiana e Cultura
Sara Raggini - Community Manager di "Casa Bufalini"
Alchemico Tre esprimerà un voto basato sul percorso degli alunni

Il gruppo ideatore del bozzetto digitale vincitore verrà premiato con lo sviluppo del proprio progetto da parte del team di artisti digitali, inaugurato in futuro come #neostatua.

IL PROGETTO VINCITORE

Kronos
Bufalini e l’innovazione. L’orologio scandisce l’avanzare del tempo e porta la scoperta di continue idee. Ogni secondo è scandito dalle lancette di un orologio: se si presta attenzione, dietro alle innovazioni che caratterizzano l’evoluzione dell’umanità si può ascoltare il ticchettio del tempo che scorre.
Tecnica: Videomaking
Team 8 -  4CGR IPS Versari/Macrelli:
Aglianò Nicolò, Berardi Sara, Bordoni Ludovico, Fabbri Alessandro, Facciani Marco, Mengozzi Kriss, Rigoni Matilda


 
 

GLI ALTRI VIDEO

Vola - SECONDO POSTO
Ognuno di noi è coraggioso nei momenti più abituali della giornata. “Vola” è una speranza. Perchè il coraggio di Bufalini deve essere trasmesso!
Tecnica: Videomaking
Team 7 - 3D Liceo Linguistico Ilaria Alpi:
Barbarulo Alessia, Brighi Claudia, Diop Oumy, Juc Ana, Mizzoni Giulia, Montani Eleonora, Nanni Luca, Sanulli Camilla, Zamagni Ilaria


 

A testa alta - TERZO POSTO
Bufalini ha portato avanti le proprie idee con coraggio. Il tema del nostro bozzetto è l’andare contro corrente di Bufalini rispetto alla folla. Nel momento in cui prende vita inizia la sua camminata. Viene ostacolato, ma continua a camminare, sempre a testa alta.

Tecnica: Rotoscope
Team 1 - 3D Liceo Linguistico Ilaria Alpi:
Caprelli Asia, Fiuzzi Marica, Giannini Lucia, Molari Ivan, Pane Dana, Risso Samuele, Venturini Elena, Wenwen HU


 

@Bufalini_Mauri
Cosa farebbe Bufalini ai giorni nostri? Beh sicuramente andrebbe da Babbi a prendersi un caffè, continuando la sua giornata facendo delle foto alla Rocca Malatestiana. Magari farebbe delle storie su instagram, chi lo sa… Una sfida per connettere passato e futuro in un unico atto comunicativo. 

Tecnica: Rotoscope
Team 2 - 4CGR IPS Versari/Macrelli:
Balzani Giorgia, Delvecchio Abril, Gesuè Leonardo, Guidi Nicola, Levach Martina, Naputano Cecilia, Pagliarani Aaron, Rametta Lisa


 

Others first
Un malato si aggira per le strade di Cesena. Si accascia e viene aiutato e curato dall’ anima della statua di Bufalini. Un simbolo che rappresenta al meglio la parola “cura”.
Tecnica: Rotoscope
Team 3 - 3AC Liceo Classico Vincenzo Monti:
Bianchi Matilde, Foschi Angelica, Kaza Kristabel, Montanari Stefania, Puzzarini Michelle, Zampiga Virginia


 

Il percorso di una vita
La formazione di un grande medico attraverso un coraggioso cammino.
Tecnica: Stop - Motion
Team 4 - 3D Liceo Linguistico Ilaria Alpi: 
Ahmar Amina, Farfaneti Sara, Ottaviani Davide, Piolanti Asia, Poletti Lucilla, Porrari Andrea, Sirri Matilde, Zoffoli Eva


 

Il robot diverso
Ogni robot come ogni persona ha una sua personalità e una sua anima. Non tutti sono uguali: ognuno ha bisogno di cure e trattamenti diversi e specifici. Nel futuro grazie a Bufalini ogni singolo robot avrà la sua cartella clinica.
Tecnica: Stop Motion
Team 5 - 4CGR IPS Versari/Macrelli:
Balzani Federico, Barchi Mirco, Cappelli Alice, Gravina Alex, Mengozzi Joshua, Morgagni Nicol, Severi Alessandro, Vernocchi Filippo


 

Φάρμακον (pharmakon)
Φάρμακον in greco antico ha due significati: cura e veleno. In passato i medici non si interessavano troppo ai pazienti e somministravano cure dannose, velenose. Invece Bufalini inventando la cartella clinica e il metodo sperimentale, è stato il primo a mettere le persone e il loro male al primo posto, prendendosi davvero cura di loro.
Tecnica: Stop  Motion
Team 6 - 3AC Liceo Classico Vincenzo Monti:
Bertozzi Anna, Camagni Sofia, Dell'Accio Edoardo, Paolini Rebecca, Preti Giorgia, Stambè Aurora Maria


 
 

Il tocco umano
Un piccolo capolavoro per prendersi cura di noi stessi come Bufalini fece con i suoi pazienti. Ascolta, comprendi, reagisci. Cura. “Il tocco umano” è la miglior cura per questo momento storico.
Tecnica: Videomaking
Team 9 3AC Liceo Classico Vincenzo Monti:
Braghittoni Sabrina, Costantini Tommaso, Detti Martyna Anna, Gazzoni Anna, Magnani Eleonora, Paolucci Francesco

 
 

FASI DEL PROGETTO

#1. VITA DI MAURIZIO BUFALINI

18 gennaio 2021
Chi era Maurizio Bufalini? Perché a lui è dedicato l'ospedale cittadino e una grande statua nel cuore della città? Da queste domande parte #neoma.


 

Leggi di più

Iniziamo il percorso facendo conoscere agli studenti la storia di Maurizio Bufalini. Una vita fatta di successi e insuccessi, di cura dei più deboli, innovazione scientifica e di coraggio nell’affermare le proprie idee. I partecipanti conosceranno online il team di esperti e artisti digitali che li seguiranno nel percorso di progettazione, per poi visionare in streaming lo spettacolo UMANA NATURA: Vita di Maurizio Bufalini, tratto da fonti storiche e testi autobiografici di Bufalini, diretto e interpretato da Michele di Giacomo, con musiche dal vivo di Livia Malossi, video di Emilio Ross e le parole dall’autobiografia di Bufalini.

#2. LA FORMAZIONE

22 gennaio 2021
(26, 28 e 29 gennaio incontri individuali)

Ogni artista deve conoscere i mezzi della propria arte così di esprimere al meglio le proprie visioni. Con il secondo step mandiamo a bottega gli studenti attraverso un percorso di formazione per apprendere le tecniche delle tre arti digitali con cui dovranno realizzare le loro #neostatue: videomaking, rotoscope e stop-motion. 

 

Leggi di più

I ragazzi, divisi per gruppi e arte di riferimento, seguiranno online i tutor Stefano Benatti, Michele Bernardi ed Emilio Rossi in tre webinar live nei quali verranno illustrati stili, tecniche digitali e manuali (disegno e modellazione in plastilina), materiali e risorse opersource per la creazione delle loro opere digitali, dal concept, alla divisione del lavoro in team, alla produzione e post-produzione. Ad ogni classe verrà lasciato inoltre materiale didattico sulle tre arti e sulla biografia di Bufalini così da esercitarsi in autonomia e sperimentare le nuove competenze acquisite

#3. HACKATHON

4 febbraio 2021

Nel 1500 si credeva che un artista realizzasse la propria opera per estasi divina, un momento concentrato di creatività, distaccato dalla realtà. Oggi per ricreare il nostro momento di creazione i partecipanti saranno coinvolti in un Hackathon. 


 

Leggi di più

I 9 gruppi di studenti, preparati a sfidarsi sui temi legati alla vita di Maurizio Bufalini e pronti a esprimere la propria creatività con i materiali messi a loro disposizione del team di esperti, lavoreranno insieme e senza interruzioni per un’intera giornata. L’Hackathon si svolgerà su piattaforma digitale, i ragazzi lavoreranno autonomamente ma in costante contatto con mentor, tutor e insegnanti, che seguiranno il lavoro a distanza dal Laboratorio Aperto Casa Bufalini, supportandoli con momenti di aiuto e di confronto.Alla fine di questa intensa maratona, i partecipanti presenteranno a tutti i propri bozzetti di #neostatue digitali, esponendo l’idea, presentando il percorso e dando un titolo all’opera.

#4. IL CONCORSO

Dall’8 al 22 febbraio 2021

Come nel 1979 i 25 bozzetti in gesso raffiguranti Bufalini furono esposti nel Municipio per essere valutati dalla cittadinanza, così le 9 rielaborazioni artistiche dei 9 gruppi di studenti saranno esposte al giudizio della città, non più in un luogo fisico ma sul web.

 

Leggi di più

I progetti per la #neostatua verranno pubblicati sul sito e sul canale YouTube del Comune di Cesena, e verranno aperte le votazioni online che si chiuderanno il 21 febbraio. Il 22 febbraio verrà finalmente proclamato il bozzetto vincitore, che sarà in futuro sviluppato dal team di artisti digitali per essere inaugurato come la #neostatua dedicata a Maurizio Bufalini.

 

IL TEAM

 

I tutor

VIDEO. STEFANO BENATTI.
Nasce a Trento nel 1986. Laurea triennale in Filosofia Estetica all’Università di Bologna e specialistica in “Cinema, televisione e produzione multimediale”.

 

Leggi di più

Nel 2013 si trasferisce a Berlino dove lavora come videomaker per agenzie pubblicitarie e compagnie televisive. Collabora con artisti e produttori europei realizzando web-series, video musicali e opere di video art esposte in festival, musei ed eventi internazionali tra cui il Festival “larga vida a la nueva carne” di Buenos Aires. Nel 2016 inizia a lavorare nel campo dell’animazione digitale realizzando come lead animato il cortometraggio animato “Butterflies in Berlin”. Attualmente risiede a Cesena dove ha affiancato all’attività di regista e motion designer quella di insegnante.

ROTOSCOPE. MICHELE BERNARDI.
Regista e animatore nato a Finale Emilia. Ha lavorato presso lo Studio Secondo Bignardi e Glm a Modena realizzando Pimpa di Altan and Linea di Cavandoli.

 

Leggi di più

Ha realizzato spot commerciali, cortometraggi animati, film animati e video musicali tra gli altri per i Tre allegri ragazzi morti, Luca d’Alberto e Le luci della centrale Elettrica. Il suo cortometraggio animato “Mercurio” vince come miglior corto animato ad Animaphix, Imaginaria, Animaevka, Tindirindis, Bcn sport di Barcellona , Sardinia Film Festival, Castelli Animati, Amarcort, Sciacca film Fest ed è finalista nei “Nastri d’argento”. Dal 2019 insegna animazione digitale all'Accademia delle Belle Arti di Palermo.

STOP-MOTION. EMILIO ROSSI.
Nasce a Cesena nel 1989 e si diploma in illustrazione per l‘infanzia alla Scuola Internazionale di Comics a Reggio Emilia.

 

Leggi di più

Dal 2015 lavora come libero professionista nel campo della comunicazione visiva, fino a scoprire e approfondire la tecnica della stop-motion che sfocerà in un primo spot animato nel 2016. Da quel momento lavora tra Milano e Cesena come regista e animatore freelance nel campo della comunicazione commerciale, cinema e teatro. La sua ricerca incrocia animazione tradizionale, tecniche di pre-cinema di inizio 900 e nuove tecnologie digitali. Nel 2019 è cofondatore di selvatico studio a Cesena , con l'obiettivo di creare un polo di professionisti di alto livello nelle arti visive in Romagna.

 

Mentor

MICHELE DI GIACOMO (alchemico tre).
Attore, regista e formatore. Nato a Cesena. Diplomato come attore alla Scuola D’Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano nel 2005.

 

Leggi di più

Laureato in lettere moderne con 110 e loda all’Università di Bologna. Si divide tra il lavoro di attore e regista in ambito teatrale e di formatore con adolescenti e under 35. Nel 2015 fonda la Compagnia Alchemico Tre.

NEERA PIERI (alchemico tre).
Nata a Cesena. Laureata al DAMS di Bologna. Lavora nell’ambito dell’organizzazione e comunicazione culturale tra gli altri per Santarcangelo Festival.

 

Leggi di più

Ad oggi lavora stabilmente con Città di Ebla (Forlì) alla realizzazione di Ipercorpo Festival e del centro culturale EXATR e con Alchemico Tre per i progetti culturali e di formazione.

ELEONORA SETTE (ART-ER Area S3 Forlì-Cesena)
Laureata in Scienze Internazionali e Diplomatiche con un Master di secondo livello in Istituzioni Parlamentari Europee e Storia Costituzionale.

 

Leggi di più

Dal 2008 al 2014 si è occupata della gestione di fondi POR-FESR erogati attraverso SPINNER 2013, supportando e accompagnando gli utenti di Cesena e Ravenna nello sviluppo e nella realizzazione di progetti di creazione di impresa innovativa,trasferimento tecnologico, innovazione organizzativa e manageriale. Dal 2014 entra in ART-ER, dove da marzo 2020 lavora in Unità Competenze per l'innovazione, come responsabile Area S3 di Forlì-Cesena.

Ideato e realizzato da
alchemico tre

Finanziato dal 
Comune di Cesena - Asse 6 POR-FESR Regione Emilia Romagna 

In collaborazione
con Laboratorio Aperto Casa Bufalini
ART-ER Area S3 Forlì-Cesena

Tutor arti digitali
Stefano Benatti, Michele Bernardi, Emilio Rossi

Mentor
Michele Di Giacomo, Neera Pieri, Eleonora Sette

Online con le classi degli Istituti Superiori di Cesena
3D Liceo Linguistico I. Alpi
4C IPS Versari - Macrelli
3AC Liceo Classico V. Monti


 

Segui tutte le fasi del progetto sui social di Alchemico tre e Casa Bufalini

FB Alchemico tre
IG Alchemico tre

FB Casa Bufalini
IG Casa Bufalini