1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Vai alla pagina iniziale del portale della Cittŗ di Cesena
Comune di Cesena - Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Archivio V. Contino

Vittorugo Contino
Vittorugo Contino

Vittorugo Contino nasce a Palermo nel 1925. La ma­dre, Carolina Alajmo, proviene da una famiglia di com­mercianti, mentre il padre appartiene ad una famiglia di gioiellieri argentieri, dal 1600. Dopo gli studi di ingegneria a Palermo, nel 1950-52 è allievo della sezione ottica-operatori di ripresa al Centro Sperimen­tale di Cinematografia di Roma. In contemporanea inizia a lavorare in produzioni a Cinecittà.
 
Nel 1953-54 effettua riprese, in qualit√† di capo opera¬≠tore, in una serie di documentari per produzioni italiane e straniere. Lavora  nel "camera department" di Elena di Troia di Wise e di Ben Hur di Wyler. Nel 1959 √® chiamato da Moris Ergas della Zebra Film come fotografo di scena  per Il generale Della Rovere di Roberto Rossellini. Nel settembre dello stesso anno √® in Tunisia e Algeria per un reportage cine¬≠matografico della guerra del fronte di liberazione algerino. Tra il 1960 e il 1965 √® fotografo di scena per importanti film (tra gli altri Era notte a Roma di Rossellini, Kap√≤ di Pontecorvo, L'eclisse di Antonioni, Le mani sulla citt√† e Il momento della verit√† di Rosi) e ne segue altri attraverso special (Leoni al sole di Caprioli, Anni ruggenti di Zampa, Chi lavora √® perduto di Brass).
 
Dal novembre 1965 al gennaio 1966 è direttore della fotografia di Vietnam, guerra senza fronte, una produzione De Laurentiis diretta da Alessandro Perrone. Nel 1967 iniziano le riprese, cinematografiche e fotografiche, con il poeta Ezra Pound e viene messo in cantiere il primo libro Spots e Dots. Ezra Pound in Italy (a cui farà seguito Pound. Flash back). Il lavoro con Pound si protrarrà fino alla morte del poeta avvenuta nel 1972. In quell'anno è docente di ottica prima, e tecnica di fotografia poi, presso l'Accademia di Belle Arti di Roma, dopo un'attività di "Visitor Professor" nei college e nelle università america­ne della costa del Pacifico.
 
Nei primi anni '70 comincia a realizzare le copertine del settimanale ¬ęL'Espres¬≠so¬Ľ; un lavoro che prosegue per oltre un decennio. Nel dicembre 2004 √® stato insignito, dalla Repubblica Algerina,  della Medaglia d'oro dei Mujaheddin. Ha pubblicato nella collana "CliCiak", "Il tempo di ieri. Vita e pensieri di un fotografo".



 
 

fondo fotografico

L'archivio fotografico di Vittorugo Contino è composto da negativi, in gran parte in bianco e nero, e dalle rispettive stampe a contatto. I negativi, quasi tutti di formato 24x36, sono complessivamente oltre 22.000. I film "fotografati" sono: II generale Della Rovere, Era notte a Roma (compresi i sopralluoghi), Non uccidere, Kapò (solo stampe a contatto), Vanina Vanini (solo stampe a contatto), L'eclisse, Romolo e Remo, I due marescialli, L'amore a vent'anni (episodio diretto da Renzo Rossellini), Anni Ruggenti, Parigi o cara, La vita provvisoria, L'amore difficile (episodio L'avaro), Universo di notte, Le mani sulla città, La donna è una cosa meravigliosa (episodio La balena bianca), Il momento della verità, Macchie solari.
 
In pi√Ļ, ci sono ritratti di Claudia Cardinale, Maria Grazia Buccella, di attori, registi, set vari e un reportage sul nuovo cinema cecoslovacco.


In primo piano

  1. 01.04.19 | 30.04.19

    Cesena Cinema

    E' online il programma di aprile!
    Rassegne, eventi, incontri e prime visioni in lingua originali 

     
Concorsi
  1. Valida il codice XHTML della pagina corrente - collegamento al sito, in lingua inglese, del W3C
  2. Valida il codice CSS - collegamento al sito esterno, in lingua inglese, del W3C
  3. Vai alla dichiarazione di accessibilitŗ
  4. Realizzato con FlexCMP ©
  1. Dove siamo
  2. Contatti
  3. Privacy

CENTRO CINEMA CITTA' DI CESENA - via Aldini 24 - 47521 Cesena FC