1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
testata per la stampa della pagina

Oltre 95mila euro per le attività culturali e aggregative dei Quartieri

 
Ammonta a 95.470 euro l'importo messo a disposizione dei 12 Quartieri di Cesena per lo svolgimento delle loro iniziative culturali e ricreative di quest'anno. Lo stanziamento è stato approvato nei giorni scorsi dalla Giunta comunale che con la stessa delibera ha dato il via libera  anche alla ripartizione della somma fra i singoli quartieri, secondo la proposta arrivata dal Collegio dei Presidenti sulla base della programmazione messa a punto per il 2013.  


La somma sarà così suddivisa:

al quartiere Centro Urbano     7.194 euro
al quartiere Cesuola              7.431 euro
al quartiere Fiorenzuola         7.500 euro
al quartiere Cervese Sud        7.978 euro
al quartiere Oltresavio           9.213 euro
al quartiere Valle Savio          8.430 euro
al quartiere Borello                7.952 euro
al quartiere Rubicone             8.064 euro
al quartiere Al Mare               8.053 euro
al quartiere Cervese Nord       8.451 euro
al quartiere Ravennate           7.554 euro
al quartiere Dismano              7.650 euro



"Anche quest'anno, nonostante le ristrettezze di bilancio - sottolineano il Sindaco Paolo Lucchi e l'Assessore ai Quartieri Maura Miserocchi -, non abbiamo voluto far mancare l'apporto necessario a sostegno delle attività svolte dai quartieri, seppur con una lieve riduzione (circa 12mila euro) rispetto al 2012. Questo perché attribuiamo loro un particolare valore: grazie alla loro diffusione sul territorio, esse offrono opportunità di svago, ma anche momenti di approfondimento e informazione e strumenti di aiuto a un gran numero di cittadini. Basti vedere la ricchezza e la varietà dei progetti realizzati lo scorso anno: complessivamente le iniziative sono state oltre 400, spesso portate avanti in collaborazione con associazioni, scuole, gruppi del territorio. Si va dalle classiche feste in occasione di ricorrenze particolari alle animazioni nei parchi, dai corsi di italiano per stranieri alle iniziative di solidarietà, dagli incontri culturali a quelli dedicati ai temi sanitari, dalle manifestazioni sportive ai cineforum. Senza dimenticare il prezioso impegno dei quartieri in progetti di più ampio respiro, come il Piedibus o il nuovo sistema di raccolta differenziata".


 
 
 

Ufficio stampa
Federica Bianchi

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Data Ultima Modifica:
07 Ottobre 2016

Data di Pubblicazione:
10 Luglio 2013

Per contattare gli uffici comunali scrivi a facile@comune.cesena.fc.it

Qualora questo articolo dovesse contenere errori o inesattezze si prega di segnalarlo a redazioneweb@comune.cesena.fc.it