testata per la stampa della pagina

Cos'è il PUG

  1. Gli obiettivi
  2. Il processo e gli strumenti del piano
  3. La strategia per la qualità urbana ed ecologico-ambientale del piano
  4. Perché un PUG unico per Cesena e Montiano
 
 
 

Gli obiettivi

Il Piano Urbanistico Generale – PUG – è lo strumento di pianificazione e governo del territorio comunale.
Il PUG viene definito dalla Legge Regionale n° 24 del 2017 dell’Emilia-Romagna che introduce alcuni obiettivi di assoluta novità:


Con Delibera di G.C. n. 352 del 14.11.2019 del Comune di Cesena e con Delibera di G.C. n.43 del 02.12.2019 del Comune di Montiano è stato avviato il processo di formazione del piano urbanistico generale intercomunale definendone gli assi strategici:

 
 
 

Il processo e gli strumenti del piano

Il processo di pianificazione del PUG si sviluppa attraverso differenti strumenti e attività:

Con il processo di Piano, il PUG deve determinare gli obiettivi e le scelte sostenibili di trasformazione del territorio tenendo dunque conto del capitale naturale e ambientale, della rigenerazione della città e dei suoi caratteri storico-culturali, dei bisogni socio-economici e dello sviluppo della comunità locale.

Il processo di redazione del Piano è stato avviato alla fine del 2019 e avrà la durata di due anni, per concludersi fra la fine del  2021 e l’inizio del 2022.

 
 
 

La strategia per la qualità urbana ed ecologico-ambientale del piano

La Strategia per la Qualità Urbana ed ecologico Ambientale del PUG è uno degli strumenti di assoluta novità introdotti dalla nuova legge urbanistica.

Con la strategia, il Piano provvede alla determinazione del fabbisogno del territorio di dotazioni ecologiche e ambientali per la mitigazione e l’adattamento ai cambiamenti climatici e delle dotazioni pubbliche per la residenza e i servizi e per le infrastrutture, recependo le indicazioni dei piani settoriali e delle normative nazionali ed europee, anche per la qualità dell’acqua, dell’aria e dei sei suoli, per la salute pubblica e la resilienza del territorio.

La strategia indica le condizioni generali per le politiche urbane e territoriali perseguite dal Piano e che costituiscono il quadro di riferimento anche per gli accordi operativi pubblico-privati e per i piani attuativi di iniziativa pubblica di sviluppo e trasformazione del territorio.

 
 
 

Perché un PUG unico per Cesena e Montiano

Il Comune di Cesena e il Comune di Montiano sviluppano insieme il nuovo PUG - Piano Urbanistico Generale Intercomunale.

I due comuni hanno stipulato una convenzione per la costituzione dell’Ufficio di Piano associato a seguito della sottoscrizione dell’accordo territoriale fra i Comuni dell’Unione Valle Savio, proprio per definire le modalità condivise di formazione dei nuovi strumenti urbanistici ai sensi della nuova ‘Disciplina regionale sulla tutela e l'uso del territorio’ dell’Emilia-Romagna, la L.R. n° 24 del 2017.

Entrambi i Comuni sono dotati di strumenti urbanistici (Piani Regolatori Generali - PRG) elaborati ai sensi della previgente L.R. 47/78 ed approvati fra il 2000 ed il 2005.
Si tratta dunque di piani urbanistici di ‘vecchia generazione’ da adeguare agli obiettivi, ai contenuti e agli strumenti innovativi di processo previsti dalla nuova legge.

L’Accordo territoriale sottoscritto nel 2018 prevede un processo coordinato e condiviso di formazione e di approvazione dei nuovi strumenti urbanistici dei comuni firmatari: si tratta di due PUG intercomunali, di cui uno comprende appunto il territorio dei Comuni di Cesena e di Montiano e l’altro il territorio dei Comuni di Bagno di Romagna, Mercato Saraceno e Verghereto.

Il coordinamento dei due piani è posto in capo all’Unione Valle del Savio.

Accordo territoriale fra i Comuni dell’Unione Valle Savio approvato con delibera C.C.n. 33 del 27.09.2018 del Comune di Cesena e con delibera C.C. n.40 del 24.09.2018 del Comune di Montiano e sottoscritto in data 08.10.2018. 

Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito