testata per la stampa della pagina

Il garante della comunicazione e della partecipazione

Il garante della partecipazione ha la funzione di assicurare l’attivazione di un processo di comunicazione e partecipazione di accompagnamento del piano affinché le istituzioni, le organizzazioni, le associazioni, i comitati e i gruppi di cittadini portatori di interessi generali siano informati e possano incidere sulle scelte del Piano.

La figura del garante è obbligatoria per ogni procedimento di pianificazione territoriale e urbanistica ed è compito dell’Amministrazione nominare questa figura dell’ufficio di piano, distintamente dal responsabile del procedimento.

Il garante ha il compito di garantire:

a) il diritto di accesso alle informazioni che attengono al piano e ai suoi effetti sul territorio e sull’ambiente;

b) la partecipazione al procedimento dei cittadini e delle associazioni costituite per la tutela di interessi diffusi;

c) il diritto al contradditorio dei soggetti nei confronti dei quali il piano è destinato a produrre effetti diretti, prevedendo l’approvazione di un vincolo di natura espropriativa o conformativa;

d) il proficuo svolgimento dei processi partecipativi, di istruttoria pubblica e contradditorio pubblico, ove disposti.

Per il PUG Intercomunale di Cesena-Montiano, è garante Elena Farnè, architetto ed esperta di processi di partecipazione, individuata con procedura di evidenza pubblica conclusasi con l’affidamento di incarico professionale come da det. 1757 del 10.12.2019.  


Scrivi al Garante!
garantepartecipazione@comune.cesena.fc.it

 
 

Relazioni

 (1.19 MB)1) Il processo di partecipazione del PUG di Cesena e Montiano (1.19 MB).
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito