testata per la stampa della pagina

"Marebello" - mostra di Simone Caniati

Galleria Pescheria, dal 7 al 29 maggio

Sabato 7 maggio 2022 alle ore 17.00 inaugura in Galleria Pescheria la mostra fotografica Marebello di Simone Caniati.

MareBello
 racconta le atmosfere di un’estate che non c'è più, un’estate consumata dal tempo e preservata dagli anni. MareBello è l'estate dell' infanzia, quella dei colori più chiari, dei pomeriggi di sole e delle ginocchia sbucciate, dei sogni tutti interi e dei ricordi sfilacciati.
MareBello è l'estate dagli occhi di bambina. MareBello è il racconto di chi sa di essere piccola e invincibile, di una bambina che cerca di mordere la vita senza sputarne nemmeno il nocciolo.

Orari di visita:
mercoledì, giovedì, venerdì ore 16.30-19.30
sabato, domenica e festivi ore 10.30-12.30 e 16.30-19.30
L'ingresso alla mostra è gratuito e consentito con mascherina chirurgica.
Il 14 maggio, in occasione della Notte Europea dei Musei, la mostra è aperta dalle ore 20.00 alle 23.00, con visita guidata accomagnata dall'autore Simone Caniati dalle ore 20.30, in turni ogni mezz’ora.
Ingresso gratuito.

L'AUTORE
Nato a Bologna il 10 maggio 1976, nel 2001 proprio nella sua città, presso il circolo culturale “Giardini Margherita”, Caniati ha presentato il suo primo workshop di fotografia. Nel gennaio 2002 si è classificato secondo al concorso indetto dal Comune di Monte San Pietro sul tema dell’“Acqua” ed esattamente un anno più tardi, gennaio 2003, sempre a Bologna ha presentato il progetto “Forme di Vita”. Proseguendo con la sua attività di artista creativo, vicino alla sua terra e a tematiche che non rivelano l’identità storica e sociale, il 21 aprile 2007 ha presentato il progetto “I luoghi della resistenza” curato dall’associazione culturale “La Conserva” con il patrocinio del Comune di Monte San Pietro (BO) e dell’A.N.P.I. (Associazione Nazionale Partigiani Italiani). Nel marzo 2008 si è classificato terzo nel concorso indetto dal quotidiano nazionale “La Repubblica” sul tema “I muri di Bologna”.

 
 
 
 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito