Cesena Cinema
/
Giovedì 7 luglio ore 21.00

Giovedì 7 luglio ore 21.00, Chiostro di San Francesco
Presentazione del libro: "Che belli erano i film!. I miei anni al San Biagio"
saranno presenti l'autore Daniele Gualdi e l'attore Luigi Lo Cascio


Dalla Premessa del libro:
Ho scelto di scrivere questo libro in forma di racconto per restituire al lettore non solo vicende, ma anche sensazioni, atmosfere e aneddoti, che pur contestualizzati nel tempo in cui sono avvenuti, siano altro da una narrazione cronologica della storia del Centro Cinema Città di Cesena. Questa è già stata scritta in occasione del trentennale della sua istituzione e offre al lettore una documentazione dettagliata e esauriente.
A quel volume celebrativo ho attinto per ricostruire lo svolgersi degli eventi, richiamare situazioni e fissare meglio certi avvenimenti.
Non avendo la pretesa di raccontare tutto ciò che è accaduto nel decennio 2002-2011, ho cercato di privilegiare ricordi e accadimenti più legati al mio vissuto: proprio perché personali, non fanno parte della storia ufficiale. Inoltre mi sono soffermato su alcuni personaggi che hanno frequentato il cinema San Biagio in quegli anni, concedendomi anche qualche digressione.
Una scelta dettata da una maggiore conoscenza diretta degli stessi e da un lungo filo di incontri temporalmente anche successivi alla mia esperienza di amministratore a Cesena.
Eppure questo non è un libro di nostalgie. Il tempo trascorso non si può replicare, le condizioni cambiano, così come gli interessi delle persone.
La tecnologia ha fortemente innovato la realtà, aumentando a dismisura le potenzialità di fare cultura cinematografica e di interessare nuovi pubblici, introducendo idee inesplorate.
Tuttavia i sogni restano e i ricordi compongono la trama della vita.
La mia attività di assessore alla Cultura si inserì nel solco di quella grande progettualità ereditata dagli amministratori che, alla fine degli anni ’70, diedero vita al Centro Cinema Città di Cesena.
La mia esperienza e tutto quanto caratterizzò quel decennio appartengono alla storia “quarantennale” di quella istituzione culturale: li consegno, per come li ho vissuti, alla mia città, a coloro che amano il cinema, e soprattutto ai giovani che non hanno vissuto quella stagione. Perché quel tempo può rinnovarsi nelle scelte e farne germogliare di nuove.
A questo serve la memoria condivisa.

Si ringrazia @PippoFoto per la fotografia 







DOVE:
Giovedì 7 luglio ore 21.00
Chiostro di San Francesco

ingresso libero