1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
testata per la stampa della pagina

Raccolta differenziata

per non distruggere risorse utili

Fare la raccolta differenziata è un modo semplice per restituire risorse all'ambiente riducendo i problemi legati allo smaltimento (inquinamento, nuove discariche) e allo sfruttamento di risorse naturali vergini.
Nel territorio del Comune di Cesena, Hera (che gestisce i servizi ambientali) in accordo con l'Amministrazione comunale ha collocato molti punti di raccolta con i diversi contenitori per ogni tipologia di rifiuti. È fondamentale conferire i rifiuti in maniera corretta osservando alcune facili regole: 
 

 
 
 
 
 
  • schiacciare gli imballaggi per evitare che occupino troppo spazio;
  • non lasciare mai sacchetti, cartoni, imballaggi e oggetti di nessun tipo a terra, accanto ai cassonetti e contenitori stradali. Tale comportamento costituisce illecito punito con sanzione di € 600. I costi per la pulizia dei rifiuti abbandonati sono pagati (per legge) dalle bollette di igiene.  
  • non inserire MAI rifiuto indifferenziato nei cassonetti per la raccolta differenziata. Tale comportamento costituisce illecito punito con sanzione di € 600. I costi per la selezionare e scartare le impurità nei materiali differenziati sono pagati (per legge) dalle bollette di igiene. 
 

Plastica, alluminio, acciaio

cassonetti plastica

Le bottiglie di plastica, le lattine e i contenitori di alluminio vanno schiacciati per ridurne i volumi. Questi materiali vanno conferiti sciolti negli appositi contenitori di colore giallo. 
  
SI: alluminio; bacinelle in plastica; barattoli in alluminio e acciaio (per olio, pelati, tonno, bibite, cibo per animali, carne in scatola, ecc); cassette di plastica; cellophane; centenitori in plastica/metallo per creme; ferro e metalli in piccole quantità; flaconi prodotti per la casa; forbici in metallo; grattugia; imballaggi di plastica; lattine bevande; nylon; piatti e bicchieri di plastica; polistirolo; posate in metallo; retine per frutta e verdura; sacchi e sacchetti di plastica; scatolette per tonno e alimenti; sottovasi in plastica; taniche di plastica; tappi a corona; tappi in plastica; vaschette in alluminio per alimenti; vaschette in plastica per alimenti; vaschette in polistirolo per alimenti; vaschette portauova; vasetti yogurt; vasi in plastic.

 
 

Carta e cartone

cassonetto carta

I cartoni ingombranti vanno ripiegati per ridurne il volume. Va conferita sciolta o in buste di carta (assolutamente non in sacchi di plastica) negli appositi contenitori di colore blu. 
 
SI: carta da imballaggio per alimenti; cartone da imballaggio per bevande, tetrapak (latte, succhi di frutta, ecc); giornali; imballaggi di carta e cartone; libri; quaderni; riviste; sacchi e sacchetti di carta; scatole di cartone; buste con finestrella.
 
NO: piatti di carta sporchi, carta chimica dei fax o autocopiante, carta oleata, sporca di colla o altre sostanze.

 
 

Vetro

cassonetto vetro

Va conferito negli appositi contenitori di colore verde.

SI: tutti gli oggetti in vetro: bottiglie, bicchieri, vasetti  in vetro; vetro.
 
NO: lampadine, vetro auto, ceramica, tappi e coperchi, vetro retinato ed accoppiato, vetro auto, lampade al neon, specchi, Pyrex (contenitori da cucina che sembrano di vetro utilizzati con il forno o sul fuoco)
 

 
 

Organico

cassonetto organico

È la frazione umida di origine prevalentemente alimentare. Va conferito negli appositi contenitori di colore marrone utilizzando i sacchetti biodegradabili (carta o tipo Mater-B e compostabili certificati a norma UNI EN 13432-2002).
  
SI:  Alberi di Natale (abeti veri); Alimenti avariati o avanzi di cibo; ceneri spente di caminetti e stufe; erba; escrementi di animali domestici (no lettiere); fazzoletti di carta sporchi di materiale biodegradabile; filtri da tè, camomilla, tisane, polvere di caffè; fiori recisi; foglie; frutta; gusci di crostacei, di frutta secca, d'uovo; pane vecchio; pannoloni e pannolini biodegradabili: pesce; piatti biodegradabili; posate biodegradabili; ramaglie; scarti di cucina; sfalci di potatura; sughero (anche tappi); terriccio da vaso; uova; verdura.
 
NO:  qualsiasi rifiuto di natura non organica, mozziconi sigaretta, filtri e sacchi aspirapolvere.

 
 

Indifferenziato

bidone indifferenziato

Tutti i residui non riciclabili. Vanno conferiti negli appositi contenitori di colore grigio,chiusi in sacchi. 
 
SI:  Abiti usati in cattivo stato; Accendini; Addobbi natalizi; Aghi(incappucciati); Alberi di Natale finti (in plastica); Bambole; Batuffoli e bastoncini di cotone; Assorbenti e pannolini; Carta carbone, oleata, per affettati, stagnola; Biro; Borse di pelle o di tela in cattivo stato; bottoni; caschi per moto e motorini; cassette audio e video, cd e cd rom; ceramica; cerotti; contenitori in ceramica per creme; cosmetici; cotton fioc; cuoio; dischetti per computer (floppy disk); DVD; elastici; fazzoletti di carta sporchi di materiale non biodegradabile; fili elettrici; filo interdentale; fotografie; garze; giocattoli; gomma da cancellare; gomma da masticare; grucce appendiabiti; guanti in gomma e pelle o lana in cattivo stato; lacci per scarpe; lamette; lampadine; lettiera per animali; lucidascarpe;
matite; mozziconi di sigaretta spenti; musicassette; nastri per regali; nastro adesivo; negativi fotografici; occhiali; ombrelli; palloni da gioco; pannoloni e pannolini; pellicola fotografica; peluche; penne, pennarelli, pennelli; pettine; piatti e stoviglie in ceramica.


N.B per utilizzare i nuovi contenitori dedicati a pannolini e pannoloniè necessario richiedere la chiave contattando il numero verde Hera 800.999.500 poi 6 poi 2attivo fino al 30 dicembre o contattare il Settore Tutela dell'Ambiente e del Territorio in orari di ufficio

 
 

Sfalci e potature

bidone sfalci

Residui vegetali provenienti da giardini o piccoli orti da conferire sciolti in appositi cassonetti di colore marrone.
 
SI:  erba sfalciata, rami tagliati, foglie, pigne, fiori.
 
NO: qualsiasi tipo di rifiuto indifferenziato, sacchi e teli di plastica, rifiuto organico umido.

 
 

Servizi delle stazioni Ecologiche

 
 

Raccolte a domicilio su chiamata: ingombranti, Apparecchiature elettriche ed elettroniche, potature, eternit

ingombranti vari

I cittadini possono richiedere il servizio di raccolta a domicilio di rifiuti ingombranti, quali elettrodomestici, TV, schermi pc, mobili, reti da letto, materassi e altri oggetti di grosse dimensioni, non ritirabili con il servizio di raccolta ordinaria.
Il servizio è gratuito. 
E' necessario telefonare al numero verde di Hera 800.999.500 e concordare il giorno del ritiro, specificando tipo e quantità di materiale, che dovrà essere esposto smontato o piegato a bordo strada nel giorno concordato.

Con le stesse modalità viene effettuato il ritiro di sfalci d'erba, foglie secche e residui di potatura, che dovranno essere riuniti in zona accessibile (NO SACCHI DI PLASTICA).
 
Il ritiro gratuito dell'eternit è limitato a 300kg/anno e deve essere preceduto da un'opportuna preparazione del materiale (vedi progetto eternit)


 
 

Pile e farmaci scaduti

pila

Pile
Vanno conferite presso gli appositi contenitori situati presso i supermercati, le tabaccherie ed i rivenditori di pile convenzionati  con Hera.
 
Farmaci scaduti
I farmaci scaduti vanno conferiti negli appositi contenitori situati presso le farmacie, i supermercati e le attività convenzionate
con Hera.

 
 

Per approfondimenti

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Data Ultima Modifica:
07 Ottobre 2016

Data di Pubblicazione:
17 Dicembre 2009

Per contattare gli uffici comunali scrivi a facile@comune.cesena.fc.it

Qualora questo articolo dovesse contenere errori o inesattezze si prega di segnalarlo a redazioneweb@comune.cesena.fc.it