1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
testata per la stampa della pagina

Archivi

 

In questa nuova sezione aperta da Piazze di Cinema, l'associazione Albedo propone una riflessione sull' utilizzo di materiali d'archivio nel cinema. L'interesse per gli archivi audiovisivi è in forte aumento negli ultimi anni, perché si è passati da un utilizzo didattico ad uno creativo, specie in ambito documentario, dove la gestione dell' archivio, anche di stampo amatoriale e famigliare, diventa un vero e proprio stile e una ricerca di contenuti con uno sguardo in realtà fortemente attuale. Luca Berardi, autore cesenate, negli ultimi anni ha incentrato i suoi lavori utilizzando materiali d' archivio in installazioni e documentari, creando uno stile particolare di cinema found footage (cinema con materiale ritrovato) che riflette la sua formazione in psicologia sperimentale.
In “Collage” una serie di vecchie fotografie ritrovate nei mercatini viene “manipolata” e sonorizzata dal vivo, ridando loro una nuova vita.

Giovedì 12 luglio - Chiostro di San Francesco
ore 21.30 COLLAGE
(Italia/2017) di Luca Berardi, sonorizzato dal vivo da TIR

Luca Berardi mescola le fotografie tratte dall' archivio dell' associazione fotografica TANK, che le ha rintracciate nei mercatini, con filmati sperimentali dagli anni '10 agli anni '50 ridando i natali a fotografie orfane di storie. Di fronte a una raccolta di foto di cui c'era solo il titolo e per alcune l' anno di scatto, l' autore ha ricostruito fittiziamente un racconto, evocando e suggerendo storie e legami tra persone e giocando con accostamenti a creare nuove forme di senso. Gli spezzoni di film aggiunti appartengono a opere sperimentali plausibilmente degli stessi anni in cui sono state scattate le fotografie. Il gruppo santarcangiolese TIR ha sonorizzato il filmato, elaborando alcune suggestioni come i giocattoli degli anni '30 riutilizzando vecchi carillion e inserendoli nel loro classico vortice ipnotico e un po’ noir.
A seguire incontro con Luca Berardi